Breaking News
© Getty Images

Lazio, Lotito: "Basta con certi atteggiamenti dei media. Non c'e' stato razzismo"

Il patron biancoceleste ha difeso a spada tratta la societa' e i suoi tifosi dopo la squalifica

 

LAZIO LOTITO SQUALIFICA RAZZISMO MEDIA / ROMA - Claudio Lotito prende posizione dopo che la Uefa ha comminato una squalifica di due giornate alla sua Lazio in Europa, dove dovrà giocare a porte chiuse i prossimi due incontri casalinghi.
Intervenuto ai microfoni di 'Lazio Style Radio', il numero uno biancoceleste, in merito alla gara interna col Borussia Moenchengladbach, ha dichiarato: "Il delegato Uefa, anziché assistere alla partita dalla tribuna, si è recato sotto la Curva Nord: quando i tifosi se ne sono accorti, circa al 13' del primo tempo, gli hanno cantato gli stessi cori offensivi che rivolgono a me, muovendo le braccia in avanti.
Abbiamo presentato il consuntivo a fine partita di quanto accaduto, e la UEFA ci ha elogiati per l'organizzazione.
Se ci fossero stati episodi gravi sarebbero arrivati all'attenzione delle istituzioni preposte all'ordine pubblico: se questo non succede, vuol dire che non ci sono stati episodi particolari.
I filmati della sicurezza confermano che non sono stati esposti simboli o richiami a ideologie.
Se anche ci fossero state venti o trenta persone su ventimila, non si possono punire una società e la sua tifoseria per percentuali irrisorie.
La Lazio paga un'etichetta che gli è stata affibbiata anni fa: facciamo di tutto per prevenire certi fatti, giocare a porte chiuse penalizza la squadra".

TUTELA DAI MEDIA - "E' ora di finirla con atteggiamenti mediatici che vogliono far passare la Lazio come una società di un certo stampo: in altri Paesi i media tutelano le proprie squadre, qui si crea un clima teso a nuocere.
Penso che il progetto Lazio inizi a dare fastidio, a creare qualche problema.
Vogliamo la verità dei fatti: nessuno ha esposto simbologie, nessuno ha fatto cori".

AGGRESSIONI - Sui tifosi del Borussia Moenchengladbach accoltellati: "Avevamo il sentore che potessero esserci aggressioni, ma sono avvenute nei pressi dell'Hotel Hilton, in una piazza di Trastevere, e a Ponte Duca d'Aosta: non c'entra nulla la tifoseriaorganizzata, bisogna scindere il delinquente-tifoso, che può essere sostenitore di qualsiasi squadra.
Noi non possiamo rispondere della sicurezza dei tifosi tedeschi che girano per la Capitale.
La Lazio ha assunto atteggiamenti pedagogici e didascalici, è un modello, non può essere punita per il nulla o per problemi di facciata.
A noi ieri non era ancora arrivata la comunicazione ufficiale della squalifica, ma in America già la rilanciavano..."

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie   Lazio  
    FOTO CM.IT - Calciomercato Lazio, visite mediche per Mauricio
    FOTO CM.IT - Calciomercato Lazio, visite mediche per Mauricio
    Il difensore è arrivato presso la clinica Paideia. Inzaghi lo attende, data l'emergenza difensiva
    Mercato   Lazio  
    Calciomercato, la Lazio pesca tra gli svincolati: ma conviene?
    Calciomercato, la Lazio pesca tra gli svincolati: ma conviene?
    I precedenti in Serie A e non solo: da Saha a Felipe quando l'emergenza costringe all''affare'
    Notizie   Napoli   Lazio
    Lazio-Napoli, Sarri: "Mertens fuoriclasse. Scudetto? E' tardi..."
    Lazio-Napoli, Sarri: "Mertens fuoriclasse. Scudetto? E' tardi..."
    Le parole del tecnico azzurro dopo il largo successo all'Olimpico
    Mercato   Napoli   Lazio
    Calciomercato Napoli, gli osservati speciali contro la Lazio
    Calciomercato Napoli, gli osservati speciali contro la Lazio
    Da Milinkovic-Savic a Murgia, passando per Luis Alberto: Giuntoli attento
    Serie A   Lazio   Napoli
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Le parole dell'allenatore biancoceleste prima del match infrasettimanale
    Mercato   Juventus   Lazio
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Marotta e paratici puntano il tecnico della Lazio per il dopo Allegri
    Mercato   Lazio   Napoli
    Calciomercato Lazio, Milinkovic-Napoli: c'è la conferma
    Calciomercato Lazio, Milinkovic-Napoli: c'è la conferma
    Mateja Kezman, procuratore del centrocampista serba, sull'interesse degli azzurri per il suo assistito