Breaking News
© Getty Images

Fiorentina-Inter, Stramaccioni: "Progetto piu' importante dell'infortunio di Milito"

Il tecnico nerazzurro ha parlato in vista del match di domani contro i viola

FIORENTINA-INTER STRAMACCIONI CONFERENZA STAMPA / MILANO - Intervenuto in conferenza stampa, l'allenatore dell'Inter Andrea Stramaccioni ha parlato alla vigilia della sfida di domani contro la Fiorentina.
Ecco le sue dichiarazioni.

FIORENTINA -
"Sarà una partita difficile, nessuna big è riuscita a vincere al 'Franchi'.
Inoltre, sarà una gara importante perché si tratta di uno scontro diretto per il terzo posto".

MILITO -
"Non solo siamo con lui, ma lo aspettiamo lui.
Non esiste l'Inter senza Milito.
Sono sicuro che tornerà il prossimo anno più forte di prima, sono convinto del suo carattere e mi fido dello staff medico che lo sta seguendo.
Siamo tutti con lui, alle 14.30 verrà operato.
Ora dovremo dare tutti qualcosa in più".

ROCCHI - "Probabilmente, insieme a tutti gli altri attaccanti, sarà chiamato a dare qualcosa in più, insieme ad Alvarez, Cassano, Palacio, Guarin".

MERCATO - "Al momento escludo l'acquisto di eventuali svincolati.
Per ora nessun prospetto tecnico mi è stato presentato dalla dirigenza, quindi escludo ci sia la possibilità che arrivi qualcuno".

STANKOVIC - "Sta bene, ha avuto un problemino di lieve entità.
Una cosa normale quando si rientra dopo parecchio tempo.
Samuel? Purtroppo non sarà disponibile per il derby, manca più tempo per rivederlo in campo.
Sono due situazione diverse".

DERBY - "Sappiamo che è un periodo molto intenso, ma non abbiamo mai pensato di chiedere uno spostamento della gara.
Anche il Milan gioca in infrasettimanale, anche se il giorno prima.
Speriamo solo di non pagare un po' di stanchezza sul campo".

LIVAJA - "Con il senno di poi sarebbe servito con l'infortunio di Milito, ma credo che la sua esperienza con l'Atalanta possa essere importante in vista della prossima stagione.
Ma il progetto è più importante di questo brutto episodio".

CORI BALOTELLI E MILITO - "Il derby è bello anche per una rivalità nel lungo periodo.
Spero solo che la rivalità non si trasformi in un eccesso, come episodi di razzismo o altro.
Per il resto gli sfottò ci sono, ci saranno sempre.
Spero solo che il mondo del calcio non ecceda in altro".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, non solo Teixeira: triplo colpo a gennaio
    Calciomercato Inter, non solo Teixeira: triplo colpo a gennaio
    Oltre al brasiliano, un difensore centrale e un vice Icardi d'esperienza
    Notizie   Inter  
    Inter, l'annuncio di Moratti sul ritorno in società
    Inter, l'annuncio di Moratti sul ritorno in società
    L'ex presidente spiega che non ha intenzione di acquistare le quote in possesso di Thohir
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, asse Suning: ecco Teixeira in prestito
    Calciomercato Inter, asse Suning: ecco Teixeira in prestito
    Lo Jiangsu potrebbe cedere il trequartista al club nerazzurro a gennaio
    Serie A   Inter   Bologna
    Bologna-Inter, Spalletti: "Troppo lenti. E' mancata la qualità"
    Bologna-Inter, Spalletti: "Troppo lenti. E' mancata la qualità"
    Il tecnico dei nerazzurri ha parlato al termine del match del 'Dall'Ara'
    Serie A   Inter   Bologna
    Serie A, Bologna-Inter 1-1: Verdi show! Icardi lo riprende
    Serie A, Bologna-Inter 1-1: Verdi show! Icardi lo riprende
    I nerazzurri stoppati dalla squadra di Donadoni, protagonista di un'ottima partita
    Notizie   Inter   Bologna
    Bologna-Inter, probabili formazioni e dove vederla in TV
    Bologna-Inter, probabili formazioni e dove vederla in TV
    Nerazzurri a caccia della vetta solitaria ma Donadoni non vorrà un 'Napoli bis'