Breaking News
© Getty Images

Inter-Chievo, Stramaccioni: "Abbiamo dato una risposta importante"

Il tecnico nerazzurro commenta il successo contro il veneto che rilancia in classifica la sua squadra

INTER CHIEVO STRAMACCIONI / MILANO - L'Inter torna alla vittoria e Stramaccioni ritrova il sorriso: il tecnico nerazzurro può essere soddisfatto della prova dei suoi calciatori.
Ai microfoni di 'Sky', l'allenatore dell'Inter afferma: "Nel primo tempo sulle palle inattive siamo stati poco concentrati, ci siamo fatti sorprendere; nella ripresa i ragazzi sono stati molto concentrati e non ricordo pericoli subiti.
Abbiamo fatto capire che non siamo morti, messo in campo la rabbia accumulata nelle ultime partite e abbiamo fatto anche una bella prestazione, con diverse occasioni da gol e subendo poco.
Gli attaccanti ci danno tanta qualità e si sono sacrificati tanto: ci devono dare una mano, lo sanno e hanno dimostrato di essere grandi uomini.
Questa sera è stata Inter".

TIFOSI- "Ho rispetto dei tifosi che sono esigenti e ambiziosi come noi.
Il cammino è ancora lunga, ma noi abbiamo dato una risposta importante: noi ci siamo".

GARGANO - "L'ho schierato a sinistra in modo che poteva coprirmi meglio il lato di Cassano e Nagatomo e poi per dare a Cambiasso la possibilità di inserirsi, cosa che ha fatto bene.
Era un modo per dare più equilibrio alla squadra".

NUOVI - "Chi è arrivato deve sentirsi importante perché fa parte di un progetto, abbiamo cambiato tanto e quindi ci può stare perdere un po' di continuità, ma non quello che abbiamo visto nelle ultime partite.
Questa sera abbiamo giocato da Inter: la sensazione quando andavamo davanti era che potevamo fare male.

STANKOVIC - "È un ragazzo dai valori umano incredibili: è una bandiera, un guerriero".

TERZO POSTO - "Non è il momento di parlarne.
Ci aspettano due partite di coppa molto importanti e poi due scontri diretti e poi c'è un'amichevole (il derby, ndr). 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, dalla difesa all'attacco: le urgenze di gennaio
    Calciomercato Inter, dalla difesa all'attacco: le urgenze di gennaio
    A Spalletti servono un difensore, un trequartista e un vice Icardi
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, non solo Teixeira: triplo colpo a gennaio
    Calciomercato Inter, non solo Teixeira: triplo colpo a gennaio
    Oltre al brasiliano, un difensore centrale e un vice Icardi d'esperienza
    Notizie   Inter  
    Inter, l'annuncio di Moratti sul ritorno in società
    Inter, l'annuncio di Moratti sul ritorno in società
    L'ex presidente spiega che non ha intenzione di acquistare le quote in possesso di Thohir
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, asse Suning: ecco Teixeira in prestito
    Calciomercato Inter, asse Suning: ecco Teixeira in prestito
    Lo Jiangsu potrebbe cedere il trequartista al club nerazzurro a gennaio
    Serie A   Inter   Bologna
    Bologna-Inter, Spalletti: "Troppo lenti. E' mancata la qualità"
    Bologna-Inter, Spalletti: "Troppo lenti. E' mancata la qualità"
    Il tecnico dei nerazzurri ha parlato al termine del match del 'Dall'Ara'
    Serie A   Inter   Bologna
    Serie A, Bologna-Inter 1-1: Verdi show! Icardi lo riprende
    Serie A, Bologna-Inter 1-1: Verdi show! Icardi lo riprende
    I nerazzurri stoppati dalla squadra di Donadoni, protagonista di un'ottima partita