Breaking News
© Getty Images

VIDEO - Mercato Juventus, Lewandowski contro Walcott: i numeri incoronano...

L'analisi delle carriere di questi due campioni potrebbe convincere i bianconeri a scegliere

 

MERCATO JUVENTUS WALCOTT LEWANDOWSKI / ROMA - Stasera sarà ancora tempo di qualificazioni ai Mondiali. Per la Juventus uno dei banchi di prova più interessanti in ottica calciomercato arriverà dalla Polonia, dove i padroni di casa sfideranno l'Inghilterra. Sono due in particolare i nomi sui taccuini di Marotta e soci: il centravanti polacco Robert Lewandowski e l'ala inglese Theo Walcott.

Il più precoce è senza dubbio il giocatore dell'Arsenal, che ha esordito in Nazionale maggiore addirittura a 16 anni; "soltanto" a 20 anni, invece, la prima del bomber del Borussia Dortmund. L'analisi dei gol è impietosa, anche a fronte dei diversi ruoli che i due svolgono in campo: Lewandowski ha già segnato 15 volte con la sua Nazionale, e 42 in Germania. La sua stagione più esplosiva è stata l'ultima: tra il 2011 e il 2012 Robert ha esultato sotto il 'Muro Giallo' dei tifosi di Dortmund ben 30 volte.

E Theo? Tenuto conto del maggiore coefficiente di difficoltà nel segnare con i 'Tre Leoni' (visti i compagni di caratura mondiale), Walcott ha vissuto il miglior periodo nel 2008, quando ha segnato 3 gol in 5 presenze (una tripletta contro la Croazia). Nell'Arsenal ha sempre coniugato le reti agli assisti: nel 2011-12 segnò 11 volte e confezionò 10 passaggi vincenti. In totale ha collezionato 51 gol e 40 assist sotto l'egida di Arsene Wenger.

Insomma: sotto il punto di vista realizzativo trionfa Lewandowski, che ha saputo capitalizzare molte più occasioni in meno presenze; impossibile però ignorare quanto Walcott abbia bruciato i tempi, calcando i maggiori campi internazionali quando i suoi coetanei andavano ancora a scuola. La forza del cannoniere contro il talento dell'infante prodigio (ormai cresciuto): anche questo è Polonia-Inghilterra. Se alla Juve cercano "solo" un cannoniere, allora l'attacco potrebbe parlare polacco. Ma dovesse servire un'ala rapida e tecnica per infiammare i tifosi...

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter   Juventus
    Inter, Iniesta: "Nessun rinnovo. Sto pensando al futuro..."
    Inter, Iniesta: "Nessun rinnovo. Sto pensando al futuro..."
    Il centrocampista potrebbe clamorosamente lasciare il Barcellona
    Mercato   Juventus   Spagna
    Calciomercato Juventus, Kovacic non convocato dal Real Madrid
    Calciomercato Juventus, Kovacic non convocato dal Real Madrid
    Zidane lascia a casa il croato contro il Deportivo
    Mercato   Juventus  
    Calciomercato Juventus, sprint centrale: Garay vs van Dijk
    Calciomercato Juventus, sprint centrale: Garay vs van Dijk
    Bianconeri a caccia di un rinforzo in difesa: in alternativa c'è Boateng. E per il 2018 sempre viva la pista de Vrij
    Mercato   Milan   Juventus
    Calciomercato Milan, ora è assalto a Keita e Krychowiak
    Calciomercato Milan, ora è assalto a Keita e Krychowiak
    Diverse cessioni da piazzare che possono garantire un tesoretto importante per altri due colpi
    Mercato   Juventus   Atalanta
    Calciomercato Juventus, Gasperini: "Spinazzola? Prevale il dio denaro"
    Calciomercato Juventus, Gasperini: "Spinazzola? Prevale il dio denaro"
    Il tecnico dei bergamaschi rassegnato a perdere l'esterno sinistro
    Mercato   Juventus   Lazio
    Calciomercato Juventus, Lotito su Keita: "No ai ricatti. Il Milan..."
    Calciomercato Juventus, Lotito su Keita: "No ai ricatti. Il Milan..."
    Il presidente della Lazio allo scoperto: "Abbiamo proposto un rinnovo da top, ma vuole andare alla Juve"
    Mercato   Juventus  
    Calciomercato Juventus, dalla Spagna: 75 milioni per Kovacic
    Calciomercato Juventus, dalla Spagna: 75 milioni per Kovacic
    Il Real Madrid avrebbe però respinto la clamorosa offerta bianconera