Breaking News
  • Coronavirus e stipendi: il Barcellona vuole il taglio, il Real lo smentisce. Ultime CM.IT
    © Getty Images
Esclusivo

Coronavirus e stipendi: il Barcellona vuole il taglio, il Real lo smentisce. Ultime CM.IT

I blaugrana lavorano alla riduzione dei costi, i merengues non mollano

CORONAVIRUS REAL MADRID BARCELLONA / La crisi economica che causerà il coronavirus colpirà il calcio e anche i club più potenti stanno facendo i conti con i danni che arriveranno. L'idea di tagliare gli stipendi dei calciatori nei prossimi mesi non appartiene unicamente ai club di Serie A.

Il Barcellona ha già avvisato i suoi capitani dell'intenzione del club e oggi, come confermato da 'Mundo Deportivo', il consiglio di amministrazione si è riunito a distanza con vari dirigenti della società, rendendo nota tale misura anche alle altre sezioni sportive. I giocatori del Barça avrebbero già dato il loro ok a negoziare, come accaduto in diversi club tedeschi, tra i quali Bayern, Monchengladbach, Schalke e Werder Brema.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Barcellona drastico sugli ingaggi: proposto taglio del 70%

Coronavirus, il Real Madrid non vuole ridurre gli stipendi

La Liga, con un comunicato, ha garantito "sostegno e consulenza" alle squadre che vorranno ricorrere al taglio dei salari, l'ERTE (Expediente de Regulacion Temporal de Empleo).

Il Barça, che già prima della crisi coronavirus aveva previsto cessioni per 121 milioni entro il 30 giugno per tenere in regola i suoi conti, ora dovrà fare di necessità virtù. Una scelta, però, che i suoi storici rivali non pensano di utilizzare e che hanno deciso di escludere apertamente e in maniera pubblica.

Il Real Madrid, infatti, ha fatto sapere di non aver intenzione di ridurre i costi degli stipendi né dei giocatori né di ogni suo dipendente, e che manterrà questa posizione anche nel peggiore degli scenari, quello che vedrebbe la cancellazione totale delle competizioni di questa stagione. Scenario che le istituzioni del calcio iberico non hanno affatto escluso, sospendendo i campionati a tempo indeterminato. Ma i blancos, per ora, non mollano e trasmettono un segnale di forza a tutti i loro soci.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI! 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

DIRETTA Emergenza Coronavirus, 3612 nuovi positivi

Bundesliga, UFFICIALE: prorogato lo stop al campionato

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)