Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO DI ROMA-LECCE 4-0: Dzeko e Mkhitaryan scatenati, Petriccione da incubo
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI ROMA-LECCE 4-0: Dzeko e Mkhitaryan scatenati, Petriccione da incubo

voti e giudizi della partita valida per la venticinquesima giornata di Serie A

PAGELLE E TABELLINO PRIMO TEMPO ROMA LECCE/ All'Olimpico torna alla vittoria la Roma contro il Lecce. Al 13' arriva il vantaggio dei padroni di casa con Mkitaryan che serve benissimo Under, che col sinistro piazza il gol dell'1-0. Raddoppio giallorosso che arriva al 37', grazie all'ottima palla di Dzeko per Mkhitaryan che con il sinistro firma il gol del 2-0. Nella ripresa lo scenario è lo stesso, con i giallorossi che dominano e trovano il 3-0 con una palla messa in area da Kolarov che Dzeko spinge in rete. Poker servito all'80' quando Carles Perez è altruista nel servire Kolarov che col sinistro fa 4-0. Vittoria importantissima per la Roma di Fonseca sopratutto per il morale. Si ferma dopo tre vittorie consecutive il Lecce di Liverani.

ROMA 

Pau Lopez 6- Non deve effettuare interventi difficili

Bruno Peres 6- Corre tanto sulla destra cercando spesso il fondo, a volte sbaglia i passaggi.

Smalling 6.5- Partita di nuovo ad alti di livelli in cui da sicurezza ed autorità al reparto difensivo

Mancini 6.5- Rientra con una buona prestazione, chiude sempre bene le avanzate avversarie

Kolarov 7- Tanta corsa e tanti ottimi palloni serviti per i compagni, come l'assist al bacio per il gol di Dzeko. Trova anche la gioia del gol.

Veretout 6- Da una mano in fase di contenimento e fa il suo senza mettersi in evidenza

Cristante 6.5- Bene in fase di contenimento ma sopratutto nel servire i compagni davanti

Under 7- Nuova occasione da titolare sfruttata al meglio dal turco, freddo nel trasformare la prima occasione che ha in gol (dal 61' Perez 6.5- Dopo pochi minuti si procura subito un'occasione da gol. Serve l'assist per Kolarov)

Pellegrini 6- Sta vivendo un momento difficile, oggi gioca bene ma spreca una buona occasione per segnare (dal 46' Kluivert 6.5- Entra bene in campo, da inizio all'azione del terzo gol)

Mkhitaryan 8- Fa scintille in questa partita mettendo in difficoltà con velocità e classe, prima l'assist per Under e poi il gol. Il migliore insieme a Dzeko

Dzeko 8- Assistman e bomber, fa tutto questo giocatore per la squadra. Ottima prestazione (dal 80' Kalinic S.V.)

All. Fonseca 7- Vittoria importantissima non solo per i tre punti ma sopratutto per la prestazione dei suoi. Quattro gol segnati e novanta minuti dominati.

Vittoria che può restituire morale ad una squadra in difficoltà.

LECCE

Vigorito 5.5- Non può nulla sui gol subiti, ma spesso è un po' insicuro nelle uscite

Donati 5- Soffre moltissimo la velocità e la tecnica di Mkhitaryan, anche le avanzate di Kolarov lo fanno faticare (dal 82' Meccariello S.V.)

Lucioni 5- Non riesce a stare dietro a Dzeko, se lo perde spesso rischiando molto

Rossettini 5.5- La sua tanta esperienza non serve davanti ad una Roma straripante che non riesce ad arginare

Calderoni 5.5- Under sulla sua fascia lo fa correre molto e lo mette spesso in difficoltà

Petriccione 4.5- Brutta partita la sua, da incubo il pallone perso che porta al gol di Mkhitaryan (dal 46' Shakhov 5.5- Da una mano alla squadra a salire e a costruire la manovra offensiva, ma non può cambiare l'andamento della gara)

Deiola 6- Buona gestione del pallone, bravo anche nel recuperare molti palloni

Majer 5.5- Non una grande partita la sua, non riesce a contenere la fase offensiva avversaria (dal 66' Tachtsidis 5.5- Entra per dare una mano al centrocampo ma la partita è difficile da riprendere ormai)

Barak 5- Non si vede praticamente mai, non riesce a rendersi pericoloso

Mancosu 6- Insieme a Lapadula è l'ultimo ad arrendersi, prova a creare alcune occasioni pericolose senza successo

Lapadula 6- Ci crede fino all'ultimo, infatti prende un palo a partita già compromessa.

All. Liveran 5- Dopo tre vittorie consecutive arriva una sonora sconfitta contro la Roma. I quattro gol presi ridimensionano la sua squadra che però in campo ci mette sempre tanto cuore. Fare punti all'Olimpico era difficile, ora testa ai prossimi impegni senza disperare.

Arbitro: Giacomelli 6- Buona gestione della partita senza dover tirare fuori troppi cartellini

TABELLINO

ROMA-LECCE 4-0

ROMA: Pau Lopez; Bruno Peres, Smalling, Mancini, Kolarov; Veretout, Cristante; Under (dal 61' Perez), Pellegrini (dal 46' Kluivert), Mkhitaryan; Dzeko (dal 80' Kalinic). A disposizione: Fuzato, Cardinali, Cetin, Spinazzola, Ibanez, Fazio, Santon, Villar, Perotti.All. Fonseca

LECCE: Vigorito; Donati (dal 82' Meccariello), Lucioni, Rossettini, Calderoni; Petriccione (dal 46' Shakhov), Deiola, Majer (dal 66' Tachtsidis); Barak, Mancosu; Lapadula. A disposizione: Gabriel, Chironi, Dell'Orco, Rispoli, Paz, Vera, Maselli, Rimoli, Oltremarini. All. Liverani

Arbtiro: Piero Giacomelli (sezione di Trieste)

Var: Paolo Silvio Mazzoleni (sezione di Bergamo)

Ammoniti: 49' Mancini

Espulsi:

Marcatori: 13' Under, 37' Mkhitaryan, 69' Dzeko, 80' Kolarov

Marco Deiana

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)