Breaking News
  • Inter-Napoli, Gattuso: "Poco da sorridere. Bisogna avere rispetto"
    © Getty Images

Inter-Napoli, Gattuso: "Poco da sorridere. Bisogna avere rispetto"

Il tecnico non dimentica la partita contro il Lecce e 'bacchetta' la sua squadra al termine del match di Coppa Italia

INTER NAPOLI GATTUSO / Ancora un successo di prestigio per il Napoli di Gattuso. Il tecnico degli azzurri si toglie la soddisfazione di vincere sul suo campo, nella semifinale di andata di Coppa  Italia, ma non dimentica il ko contro il Lecce: "Voglio vedere sempre questo atteggiamento di sacrificio - ammette ai microfoni di 'Rai Sport' il mister ex Milan - Bisogna giocare con i concetti che si studiano in settimana. L'Inter è una squadra forte che abbina fisicità e tecnica, è normale che bisogna oscurare gli attaccanti. Bisogna avere rispetto sempre degli avversari se fai la sagoma come contro il Lecce diventa difficile.

Se fai la fase difensiva come contro i salentini non vai da nessuna parte".

LEGGI ANCHE >> PAGELLE E TABELLINO DI INTER-NAPOLI: Fabian, che gol!

Gattuso: "Ecco perché perdiamo le partite"

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo azzurro CLICCA QUI

Non sorride Gattuso. Il tecnico ha spiegato cosa serve a questo Napoli per il salto di qualità: "Nel primo tempo abbiamo palleggiato bene - prosegue Gattuso - Dobbiamo migliorare la fase di non possesso, ecco perché perdiamo le partite. Concretezza? Voglio due Napoli, uno in fase di possesso, un altro in fase di non possesso: abbiamo la capacità di palleggiare e far correre gli avversarsi ma poi dobbiamo correre anche noi quando hanno la palle loro. Io ho sempre l'impressione di prendere gol ed è una sensazione che non ho mai avuto in sette anni che alleno. Felice? C'è poco da sorridere, bisogna pedalare".

INFORTUNI - Mostra preoccupazione Gattuso per quanto riguarda le condizioni di due pedine fondamentali del suo scacchiere: "Insigne aveva un ginocchio gonfio, anche Koulibaly non stava al 100%, spero di poterli recuperare bene presto".

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Inter-Napoli, Manolas: "Abbiamo rialzato la testa: ora conquistiamo la finale"

Inter-Napoli, furia Conte in panchina: ecco il motivo

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)