Breaking News
  • Inter-Milan, de Vrij: "Nel primo tempo non eravamo noi. Ibra è fortissimo"
    © Getty Images

Inter-Milan, de Vrij: "Nel primo tempo non eravamo noi. Ibra è fortissimo"

Il centrale olandese, uno dei migliori in campo e autore del 3-2, commenta la vittoria nel derby

INTER MILAN DE VRIJ / Partita eccezionale per Stefan de Vrij, protagonista assoluto nel derby tra Inter e Milan. Il difensore olandese soffre nel primo tempo, ma è lui a tenere a galla i nerazzurri con alcuni interventi provvidenziali. Poi al 70' firma anche il gol del 3-2 con un colpo di testa stupendo indirizzando defintivamente la rimonta della squadra di Conte. Lo stesso de Vrij ha raccontato la vittoria a 'San Siro': "C'è tanta soddisfazione per la vittoria, il carattere che abbiamo dimostrato nel secondo tempo. Nel primo le cose sono andate male, erano avanti meritatamente e non eravamo noi - ha detto a 'Sky Sport' -.

Nel secondo tempo eravamo diversi, ci abbiamo creduto e si è visto che la mentalità era cambiata".

CARATTERE - "Siamo andati in difficoltà e abbiamo dimostrato la nostra forza nel carattere e nel gioco, sono arrivati giocatori bravi ma in queste partite ci vuole altro. Carattere, mentalità e voglia.

LAZIO-INTER - "Siamo tutti là, in tre, stiamo girando tutti bene ed è una partita bellissima che vogliamo giocare tutti. Siamo contenti di poter giocare questa partita".

IBRAHIMOVIC - "È fortissimo, lo sappiamo tutti, ha dimostrato tantissimo nella sua carriera, ha sempre segnato e sapevamo che non sarebbe stato facile incontrarlo. Tanto rispetto per lui, ma noi volevamo fare la nostra partita. Il primo tempo non è andato bene, ma nel secondo abbiamo cambiato la partita e siamo soddisfatti.

IL GOL - "Me ne sono accorto dopo che avevo segnato, ho visto arrivare la palla e l'ho presa, poi quando mi sono girato ho visto che era entrata. Sono emozioni uniche, ricordi per sempre".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)