Breaking News
  • Milan-Torino, Pioli difende Piatek e avverte la Juve: "Non è imbattibile"
    © Getty Images

Milan-Torino, Pioli difende Piatek e avverte la Juve: "Non è imbattibile"

Il tecnico ha parlato dopo la gara di Coppa Italia

MILAN TORINO PIOLI PIATEK / Felice per la qualificazione del suo Milan alle semifinali di Coppa Italia, Pioli ha commentato la gara odierna contro il Torino: "Bellissima partita, abbiamo giocato bene e non meritavamo lo svantaggio. La squadra ci ha sempre creduto, ci sta mettendo uno spirito incredibile. Abbiamo passato un turno difficile ma meritatamente. Rebic sa strappare, allungare, ha qualità ed è un giocatore ritrovato. Calhanoglu? Ho tanti giocatori disponibili e con qualità - le sue parole a 'Rai Sport' - Gol subiti? Nelle altre partite avevamo concesso qualcosa di troppo, stasera no. C'è stata disattenzione nel primo gol, ma abbiamo concesso poco. La squadra è stata molto compatta e ha lavorato molto bene. Sono contento per come abbiamo tenuto il campo e per l'intensità messa. Ci sta di concedere qualcosa.

L'importante è che la squadra sia equilibrata e avere giocatori in panchina che possano cambiare la gara in corso. Juventus? C'è la convinzione necessaria, non è imbattibile ma dipenderà molto dalle nostre prestazioni". Clicca qui per restare aggiornato.

LEGGI ANCHE >>> Milan, Piatek 'bocciato' dai tifosi | La reazione a 'San Siro'

Il tecnico ha poi difenso Piatek, anche oggi fischiato dai tifosi: "Credo in tutti i giocatori del Milan, che stanno lavorando bene. E' normale che un giocatore non possa avere una condizione ottimale per tutta la stagione. Ci sta un calo".

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, da Piatek a Rodriguez: le ultime da San Siro

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)