Breaking News
  • Inter, la prima decisione di Setien 'scontenta' Conte
    © Getty Images

Inter, la prima decisione di Setien 'scontenta' Conte

Il nuovo allenatore del Barcellona ha espresso l'intenzione di trattenere Vidal in blaugrana

CALCIOMERCATO INTER VIDAL BARCELLONA SETIEN CONTE - Dopo le molti voci sul suo futuro, l'esonero di Ernesto Valverde e, soprattutto, l'arrivo di Quique Setien sulla panchina del Barcellona, sembrano mettere la parola fine alla questione Arturo Vidal. Il cileno, da mesi, viene accostato all'Inter di Antonio Conte, che lo ritiene il rinforzo giusto per il suo centrocampo. La situazione, però, è apparsa sin da subito complicata per diverse ragioni: in primis, per la valutazione del cartellino fatta dai catalani, vicina ai 25 milioni di euro. E, in secondo luogo, per la volontà dell'ex tecnico di non lasciarlo partire a gennaio, nonostante non fosse un titolare inamovibile.

Adesso, però, la situazione si è complicata ancora di più. 

LEGGI ANCHE>>>Barcellona, l'assurdo addio di Valverde e la restaurazione di Setien

Calciomercato Inter, la decisione di Setien su Vidal

Con l'arrivo dell'ex allenatore del Betis, prende sempre più corpo la possibilità di una permanenza, almeno fino alla fine della stagione, di Vidal in Catalogna. Stando, infatti, a quanto riportato da 'Sport', nella prima riunione di Setien con la segreteria tecnica sarebbe emersa chiaramente la volontà del 61enne trainer di Santander di voler trattenere il 32enne ex Juventus. Una presa di posizione chiara che non fa altro che allontanare ancora di più l'Inter dall'obiettivo numero uno per la propria linea mediana. L'amministratore delegato del club di Suning, Beppe Marotta, si sta intanto concentrando su Christian Eriksen del Tottenham, calciatore con caratteristiche decisamente diverse da Vidal. E, dunque, non è escluso che possa andare anche su un altro mediano per accontentare Antonio Conte

LEGGI ANCHE>>>Inter, dall'Inghilterra: per Eriksen non è finita | Occhio alla concorrenza

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)