Breaking News
  • Juventus-Cagliari, Sarri: "Per de Ligt percorso devastante. Pago cena a Paratici"
    © Getty Images

Juventus-Cagliari, Sarri: "Per de Ligt percorso devastante. Pago cena a Paratici"

Le parole del tecnico bianconero dopo il poker ai sardi che consente di staccare momentaneamente l'Inter in vetta alla classifica

JUVENTUS CAGLIARI SARRI / Dopo un deludente primo tempo, la Juventus travolge il Cagliari con un netto 4-0 grazie alla tripletta di Ronaldo e a al gol di Gonzalo Higuain subentrato nella ripresa. Comincia col piede giusto il 2020 dei bianconeri, in attesa di Napoli-Inter ora al comando della classifica in solitaria. Maurizio Sarri a 'Sky' commenta così il successo: "Come continuità è stata forse la miglior partita, abbiamo fatto 80 minuti come i primi 45 con Napoli, Udinese e Sampdoria: abbiamo espresso qualità per un periodo molto più lungo". 

DIFESA IN AVANTI - "Era questo che chiedevo ma lo possiamo fare solo se siamo ordinati, oggi lo siamo stati molto più del solito. Ramsey? Ha fatto una buona partita, sta trovando continuità di allenamenti dopo un periodo di acciacchi continui. Ha fatto bene in fase difensiva, in fase offensiva può migliorare ancora". 

CUADRADO - "Cuadrado è molto ordinato. Nella fase offensiva è importantissimo in queste partite". 

MOVIMENTI - "E' la difficoltà maggiore che abbiamo in questo momento: i movimenti sono diversi rispetto a quando andiamo con il 4-3-3. Vogliamo tenere Cristiano il più alto possibile e cambiano completamente i movimenti completamente.

E' una difficoltà a cui dobbiamo ovviare". 

MERCATO - "Gli pago una cena a Paratici perché mi ha tolto un mese di domande. Posso stare anche una settimana senza chiedere se ci sono novità. E' una squadra difficile da migliorare, soprattutto a gennaio. Mi sembra abbastanza normale quello che ha detto il direttore". 

RABIOT E DE LIGT - "Rabiot ha fatto una buona partita oggi, in crescendo: le piccole difficoltà che ha avuto le ho create io facendolo giocare a destra. Sono contento perché ha fatto una partita ordinata, è sempre stata nella posizione giusta. De Ligt diventerà uno dei primi difensori al mondo: ha fatto un percorso nei primi 5 mesi devastanti, imparando tanto e giocando ogni 3 giorni. Che sia andato un po' appannamento mi sembra normale: Demiral in questo momento è in grande salute fisica e mentale e mi sembra giusto sfruttare i giocatori per la loro condizione". 

NAPOLI-INTER - "Questa sera porto fuori Ciro, il cane". 

LEGGI ANCHE ->>> Juventus-Cagliari, super Ronaldo: tripletta e messaggio all'Inter

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Juventus, osservatori in tribuna: tre bianconeri nel mirino

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)