Breaking News
  • Brescia-Lecce, Balotelli ci ricasca: brutto gesto a Liverani
    © Getty Images

Brescia-Lecce, Balotelli ci ricasca: brutto gesto a Liverani

L'attaccante delle Rondinelle si è portato il dito alla bocca per 'zittire' l'allenatore avversario

BRESCIA LECCE BALOTELLI LIVERANI / Scontro salvezza fondamentale tra Brescia e Lecce, con due squadre che hanno grande bisogno di punti. Soprattutto i padroni di casa, dopo il doppio cambio di allenatore, hanno urgente necessità di vincere e tornare a trovare i tre punti in casa dopo quasi 8 mesi.

A fine primo tempo il Brescia è in vantaggio grazie ai gol di Chancellor e Torregrossa, ma anche Mario Balotelli è stato protagonista, in negativo.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Intorno al 35', infatti, il numero 45 delle 'rondinelle' si è lasciato andare a un calcetto gratuito a Rispoli che gli era andato via, proprio davanti alla panchina di Liverani. Subito è andata in scena una discussione tra l'allenatore dei giallorossi e lo stesso Balotelli (poi ammonito), che però - evidentemente - non ha gradito il pensiero del tecnico avversario. Balotelli, poi, ha fatto segno a Liverani di 'stare zitto', portandosi il dito alla bocca. Un gesto poi ripetuto dall'attaccante del Brescia e che non è piaciuto affatto al mister romano, che ha protestato con il IV Uomo. Il nervosismo tra i due è andato avanti, con Liverani ammonito e Balotelli (che intanto ha avuto da ridire anche con Tachtsidis) richiamato da Corini. Lo stesso ex Marsiglia è stato poi 'catechizzato' dal IV Uomo, Calvarese.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)