Breaking News

VIDEO CM.IT - Juventus, Laura Barriales: "CR7 primadonna, Dybala può superarlo. Conte sta godendo"

La showgirl spagnola ospite per la premiazione del Gran Galà del Calcio a Milano

JUVENTUS BARRIALES RONALDO DYBALA / Parata di campioni e personaggi dello spettacolo lunedì sera al 'Megawatt Court' di Milano alla premiazione del Gran Galà del Calcio per lo scorso campionato di Serie A. Non è passata inosservata la presenza in sala e sul red carpet di Laura Barriales, in passato volto televisivo della Serie A e tifossima della Juventus. Tutte le news di calciomercato e non solo: Clicca Qui!

LEGGI ANCHE:  VIDEO CM.IT - Juventus, Paratici: "Ronaldo meritava il Pallone d'oro"

Juventus, Laura Barriales: "Quello del Real era un altro Ronaldo"

La showgirl spagnola, parlando anche ai microfoni di Calciomercato.it, si è soffermata in primis sul momento di Cristiano Ronaldo: "Oltre alla Juve sono anche del Real Madrid e lì ho visto un altro Ronaldo.

L'ho sempre detto: ero felice del suo arrivo, però non ero sicura che la Juventus fosse la squadra ideale per lui perché è una primadonna, mentre la Juve si contraddistingue soprattutto per essere squadra e non tutti i palloni finiscono nei piedi di Cristiano".

LEGGI ANCHE:  VIDEO CM.IT - Juventus, Pjanic non fa drammi: "Siamo solo ad un punto"

Juventus, Barriales: "Dybala non ha niente da invidiare a Ronaldo"

La Barriales, proseguendo, dice la sua sulla rivalità tra CR7 e Messi, elogiando poi Dybala: "Credo che Ronaldo si sia costruito da solo mentre Messi è proprio il talento in persona. Dybala? Sono una sua fan, penso che non abbia niente da invidiare a Ronaldo, anche se la carriera di Cristiano non è ovviamente in discussione. E' in grado di fare una carriera simile e forse di più rispetto a quella di Ronaldo. Altro che 'Joya': è molto bravo".

Juventus-Inter, Barriales: "Sarri non è come gli altri. Conte gode per il sorpasso"

Laura Barriales, infine, ha parole al miele per Sarri, senza dimenticare il duello tra la Juventus e l'Inter di Conte: "Mi piace, al di là dello stile che lo vedi magari come uno zio (ride, ndr)… Non è un allenatore tutto preciso come gli altri, ha il suo carattere e le sue ideologie. Anche se c'è Cristiano Ronaldo, non pensate che lui cambi idea: è fatto così, è vero e per questo mi piace. Conte? Sta godendo veramente per questo sorpasso. Lui, se ricordate, doveva essere sulla panchina al posto di Sarri, poi la Juve ha deciso diversamente. Sarà un campionato molto emozionante per lo scudetto tra Juve e Inter".

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

VIDEO CM.IT - Juventus, ESCLUSIVO Albertini: "Ronaldo resta un valore aggiunto"

VIDEO CM.IT - Juventus, Mendes incorona Ronaldo: "È il migliore di sempre"

Gran Galà AIC, tutti i premi della serata: trionfo Atalanta, Ronaldo mvp

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)