Breaking News
  • Torino-Inter, Conte: "Infortuni? Siamo in emergenza, tempistiche difficili"
    © Getty Images

Torino-Inter, Conte: "Infortuni? Siamo in emergenza, tempistiche difficili"

Il tecnico nerazzurro parla alla vigilia del match con i granata

TORINO INTER CONFERENZA STAMPA CONTE / Sabato sera di campionato impegnativo per l'Inter, che sarà di scena in casa del Torino. Match importante per i nerazzurri, che vogliono proseguire nel testa a testa con la Juventus per la vetta della classifica. Fin qui, la compagine di Conte ha sempre vinto in trasferta in campionato e vuole allungare la serie. Il tecnico pugliese parlerà a breve in conferenza stampa, Calciomercato.it seguirà per voi le dichiarazioni salienti dell'allenatore.

SENSI - "Ha saltato tutto l'ultimo ciclo di partite. Ora stiamo cercando di riportarlo nelle migliori condizioni fisiche, per riportarlo in squadra".

INFORTUNI - "Sugli infortuni traumatici c'è poco da fare.

Ce ne sono stati altri, che non sono stati numerosi, ma in alcuni punti della rosa le ripetute assenze ci hanno creato sicuramente problemi. "Gagliardini, Sensi, Asamoah? Per le tempistiche di recupero bisogna parlare col medico, hanno tempistiche diverse ma diventa difficile entrare nel dettaglio. Spero di averli a disposizione il prima possibile. D'Ambrosio è recuperato, ora deve trovare la migliore condizione e può farlo solo giocando. La sua duttilità può aiutarci".

MAZZARRI - "I rapporti sono ottimi, abbiamo avuto occasione di parlare molto quando eravamo in Inghilterra. Siamo avversari com'è giusto che sia, domani sera ognuno cercherà di fare del suo meglio. C'è rispetto nei confronti della persona e dell'allenatore, sta facendo bene al Torino, è un lavoratore serio e preparato".

CHAMPIONS - "Dobbiamo pensare assolutamente partita per partita. La più importante è la prossima, l'emergenza rende difficile fare dei calcoli".

LUKAKU - "Lui e Lautaro stanno facendo molto bene. Non ha segnato in Champions? Poco da dire, sono contento per il suo contributo".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)