Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO DI LIECHTENSTEIN-ITALIA: Belotti fa il gallo, si salva Salanovic
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI LIECHTENSTEIN-ITALIA: Belotti fa il gallo, si salva Salanovic

Voti e giudizi della gara valida per l'8a giornata del gruppo J per la qualificazione ad Euro 2020

PAGELLE E TABELLINO LIECHTENSTEIN ITALIA/ Dopo la matematica qualificazione ottenuta all'Olimpico contro la Grecia, gli azzurri di Mancini archiviano la pratica Liechtenstein con un 5-0 esterno figlio di una ripresa spumeggiante. Belotti è il migliore in campo, autore di una doppietta e di un secondo tempo prezioso soprattutto sul piano agonistico. Secondi 45' buoni da parte di tutti gli azzurri, in particolare di El Shaarawy subentrato al 63' che certifica la sua presenza con un gol ed un assist, avanzando anche la sua candidatura per il prossimo Europeo. Il test alla fine può soddisfare le aspettative del tecnico. Fra gli avversari si segnala l'ottimo Salanovic, non a caso l'unico profesionista della compagine avversaria.

 

LIECHTENSTEIN

Buchel B. 6 - Una gran parata su El Shaarawy e una cinquina incassata su cui proprio non può nulla.

Rechsteiner 4,5 - Responsabilità evidenti sulla cinquina di Belotti, ma male anche in occasione del primo gol, con un giallo rimediato a fine azione. Serata da dimenticare.

Kaufamann 5 - Male negli uno contro uno, e nelle giocate in veocità a ridosso dell'area degli azzurri.

Hofer 5 - Si perde Belotti sul 2-0, affanna tantissimo nella ripresa.

Goppel 5,5  - Tiene ingenuamente in gioco El Shaarawy sul 4-0. Però nel primo tempo quasi trova il gol dopo la respinta di Sirigu su Salanovic. E' bravo Mancini a chiudere.

Buchel M. 5 - Troppa differenza coi dirimpettai agli ordini di Mancini. Non serve nemmeno mettere pezze.

Yldiz 5 - Sovrastato dai centrocampisti azzurri, corre a vuoto. Dall'83' Wolfinger s.v.

Polverino 5,5 - Un buono spunto ad inizio gara, quando serve Salanovic che così può rendersi pericoloso davanti a Sirigu. Poi si spegne però. Dal 56' Frick N. 5 - Non ci si accorge nemeno del suo ingresso in campo. Tabellone luminoso a parte.

Hasler 6 - A centrocampo non vede praticamente mai. In entrambe le fasi.

Salanovic 6,5 - Il migliore in campo dei suoi per distacco. Quattro buone occasioni, due delle quali costringono Sirigu al mezzo miracolo. 

Gubser 5 - I movimenti scarseggiano, le occasioni di più. Dal 63' Frick Y. 5 - Isolato lì davanti, non può giocare nemmeno un pallone.

All. Kolvidsson 5 - Regge botta nel primo tempo la sua squadra, per poi crollare nella ripresa. Anche per via della stanchezza.

 

ITALIA

Sirigu 7 - Strano ma vero, congtro il Liechtenstein è fra i migliori in campo. Almeno due gli interventi decisivi nella trasferta di Vaduz.

Di Lorenzo 6 - Un retropassaggio a Sirigu che mette in difficoltà il compagno nel primo tempo, poi gara attenta ma tutto sommato poco propositiva. Nel finale però sere un assist prezioso a Belotti e si riscatta.

Mancini 6 - Sefanovic lo taglia fuori molto bene, e anche troppo facilmente, nell'ultima grande occasione costruita dal Liechtenstein nella ripresa.

Al primo minuto però è bravo a negare un probabile gol a Goppel.

Romagnoli 6,5 - Senza troppe fatiche il suo match, che scivola via sereno fino al 77' che rappresenta il momento del tris firmato proprio da lui, con un colpo di testa preciso su assist di El Shaarawy. 

Biraghi 6,5 - Spinge moltissimo, mettendo in mezzo spesso buoni traversoni. Che avrebbero meritato miglior sorte. Dall'88' Bonucci s.v.

Zaniolo 6 - Né carne, né pesce la sua partita. Qualche timida accelereazione e un colpo alla spalla, che però non lo mette ko, poi self-control. Fino al momento della sostituzione. Dal 63' El Shaarawy 7,5 - Sforna un assist col contagiri per il colpo di testa vincente di Romagnoli, il gol del poker ed un'altra conclusione respinta da Buchel. Migliore in campo in circa mezz'ora, dopo Belotti.

Cristante 6,5 - Una regia molto tranquilla la sua, ma nel finale vede con la coda nell'occhio il movimento di El Shaarawy e gli serve il pallone del poker. 

Verratti 6 - Compitino per lui, anche se nel primo tempo è più aggrressivo e si propone maggiormente anche in fase offensiva.

Bernardeschi 7 - Pronti, via e sigla la rete del vantaggio facendo eco al raddoppio dell'Olimpico contro la Grecia. E' un buon momento per lui in Nazionale, perchè al di là dei gol mette brio in quasi tutte le azioni portate avanti. Dal 73' Tonali 6 - Poco più di un quarto d'ora di gioco in una partita già ampiamente chiusa. Rimedia solo un giallo.

Belotti 8 - Sale in cielo per colpire di testa il pallone scoccato da Grifo sugli sviluppi di un corner, trovando il gol del raddoppio. Lo stacco è imperioso, il suo secondo tempo molto buono soprattutto sul piano agonistico. E nel finale arriva anche la doppietta, meritata.

Grifo 6 - Solo il cross decisivo per il colpo di testa del raddoppio firmato Belotti. Per il resto pochi uno contro uno e poche incursioni. Un po' sottotono.

All. Mancini 7 - Primo tempo contratto da parte dei suoi azzurri, ma nella ripresa la musica cambia e la vittoria arriva in scioltezza. E con maggiore cattiveria agonistica.

 

Arbitro: Treimanis 5,5 - La partita scivola via tranquilla, con due soli gialli. Non concede però un rigore solare all'italia per fallo di Kaufmann in area su Belotti nel secondo tempo.

 

TABELLINO

Liechtenstein-Italia 0-5

Liechtenstein (4-1-4-1): Buchel B.; Rechsteiner, Kaufmann, Hofer, Goppel; Buchel M.; Yildiz (dall'83' Wolfinger), Polverino (dal 56' Frick N.), Hasler, Salanovic; Gubser (dal 63' Frick Y.). A disp.: Eberle, Brandle, Malin, Kardesoglu, Meier, Sele, Frommelt, Majer, Lo Russo. All.: Kolvidsson.

Italia (4-3-3): Sirigu; Di Lorenzo, Mancini, Romagnoli, Biraghi (dall'88' Bonucci); Zaniolo (dal 63' El Shaarawy), Cristante, Verratti; Bernardeschi (dal 73' Tonali), Belotti, Grifo. A disp.: Izzo, Spinazzola, Acerbi, Jorginho, Barella, Insigne, Immobile, Meret, Gollini. All.: Mancini.

Arbitro: Andris Treimanis (LET)

Marcatori: 2' Bernardeschi (I), 70' Belotti (I), 77' Romagnoli (I), 83' El Shaarawy (I), 91' Belotti (I)

Ammoniti: 2' Rechsteiner (L), 84' Tonali (I)

Espulsi:

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)