Breaking News
  • Italia, carica Spinazzola: "Siamo una Nazionale forte". Poi indica il suo ruolo preferito
    © Getty Images

Italia, carica Spinazzola: "Siamo una Nazionale forte". Poi indica il suo ruolo preferito

Il terzino della Roma ha parlato in conferenza stampa dal ritiro di Coverciano

ITALIA SPINAZZOLA ROMA / Nuova conferenza stampa dal ritiro di Coverciano per gli azzurri impegnati in vista dei prossimi due match di qualificazione a Euro 2020. Oggi è stata la volta di Acerbi e Spinazzola, con il terzino della Roma che si è espresso così sulla Nazionale di Roberto Mancini: "Siamo coperti in ogni ruolo, non so cosa deciderà il mister. Giocare all'Olimpico? Sarà una festa importante, per noi e per la città. Penso che la nostra sia una Nazionale forte, composta da difensori di primissima fascia che giocano nei primi club d'Italia e d'Europa.

La nostra difesa è forte, ma non so paragonare bene il passato con il presente". 

Il laterale ha poi svelato il suo ruolo preferito: "L'ho sempre detto: se ho giocato a sinistra tutta la vita c'è un motivo. Il mio ruolo è lì, poi sono destro e se il mister mi vuole far giocare a destra ci gioco, ma il mio calcio cambia. Non sono abituato a ricoprire quella zona: corpo, coordinazione, cambia tutto. Giocare sempre lì alla Roma? Kolarov è fortissimo, lo apprezzo come uomo e come giocatore, ma escludere che possa giocare io lì è eccessivo. Io sono abituato, posso anche giocare dieci gare a destra ma quando rigioco a sinistra mi ritrovo a mio agio. Addio alla Juventus? La società ha fatto una scelta, io anche. Sono arrivato in una squadra dove, se sto bene, posso giocare con più continuità ed essere felice".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)