Breaking News
  • Spal-Lazio, Inzaghi furioso: ''Non siamo ancora una grande squadra''
    © Getty Images

Spal-Lazio, Inzaghi furioso: ''Non siamo ancora una grande squadra''

La Lazio cade con un gol di Kurtic allo scadere: il tecnico arrabbiato al termine del match con i suoi

SPAL LAZIO INZAGHI / Al termine di Spal-Lazio, Simone Inzaghi ha commentato ai microfoni di 'Sky Sport' la sconfitta rimediata dai suoi all'ultimo minuto. Il tecnico biancoceleste mostra tutta la sua rabbia per la cattiva gestione della partita: "Una brutta sconfitta perché avevamo fatto un ottimo primo tempo dove siamo riusciti ad andare in vantaggio e a creare tanto. Se non chiudi la partita poi succede questo. Nel secondo tempo non siamo stati ordinati e non siamo stati bravi, ci abbiamo messo del nostro. Dovevamo concretizzare di più, torniamo a casa con una brutta sconfitta.

C'è delusione ma ci abbiamo del nostro, queste partite puoi perderle ed è capitato a noi''. Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Le cause della sconfitta: ''La colpa principale è nostra. Se noi vogliamo ambire ad una determinata posizione in classifica, non può gestire una partita così. Sappiamo che la Serie A è difficile, è una lezione che ci servirà per il futuro. Significa che forse non siamo ancora una grande squadra. Io sono deluso e sono anche responsabile di questa situazione''.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)