Breaking News
  • Calciomercato, da Dybala ad Eriksen: big scontenti con le valigie!
    © Getty Images

Calciomercato, da Dybala ad Eriksen: big scontenti con le valigie!

Tanti i calciatori delusi che a gennaio potrebbero spingere per cambiare aria fin da subito

CALCIOMERCATO JUVE INTER ROMA NAPOLI POGBA NEYMAR ERIKSEN / Il calciomercato estivo è finito da poco ma per molti la testa è già a gennaio quando si aprirà una nuova finestra che permetterà di 'scappare' via dalla propria squadra. Sono tanti i calciatori che avrebbero voluto cambiare aria senza poterci riuscire e in questi mesi che portano al mercato invernale la lista rischia di crescere parecchio. La rosa della Juventus, ad esempio, è davvero lunga e trovare spazio per tutti sarà davvero complicato. Anche in casa Inter, Milan, Roma e soprattutto Napoli potrà esserci qualche scontento pronto a fare le valigie. Ma attenzioni anche ai big europei, che potrebbero spingere, per una cessione anche a gennaio: Neymar ed Eriksen hanno infiammato gli ultimi giorni di mercato e la loro volontà è chiara. Vogliono dire addio al più presto a Psg e Tottenham. Diamo uno sguardo ai tanti calciatori desiderosi di cambiare aria e che a gennaio potrebbero salutare la propria squadra per iniziare una nuova avventura.

Calciomercato, il mal di pancia dei top player: da Neymar a Pogba

I tanti soldi spesso non bastano. Molti calciatori vogliono cambiare squadra per vivere nuove esperienze, magari ancora più remunerative. E' il caso di Neymar, intenzionato, a lasciare il Psg: dopo il tentativo fallito in estate, la sensazione è che ci riproverà già a gennaio. Servono tanti soldi sul piatto. Il Barcellona è pronto a riportarlo a casa ma servirà che Dembele accetti di trasferirsi a Parigi. Un altro calciatore che cambierebbe aria subito è Eriksen. Lo farò comunque nel 2020, avendo il contratto in scadenza. Inter e Juventus sono pronte ad approfittarne ma bisognerà fare i conti con le big d'Europa. Un'offerta congrua, sul piatto del Tottenham, potrebbe magari liberarlo già a gennaio. Difficile che avvenga con Pogba che non ha mai nascosto di voler lasciare il Manchester United. La Juventus continua a sognare ma servono più di 150 milioni di euro. Tra gli scontenti c'è certamente Taison che ha accarezzato il sogno di trasferirsi al Milan negli ultimi giorni di calciomercato senza però riuscirci, sfogandosi poi sui social. Un altro che sarebbe voluto sbarcare in Italia, al Napoli, è James Rodriguez e chissà che non si possano creare i presupposti giusti adesso...

Calciomercato, dalla Juventus alla Roma: tanti i calciatori col broncio

Non solo possibili giocatori in arrivo.

I mesi che portano a gennaio sono davvero tanti e i calciatori scontenti della Serie A potrebbero aumentare a dismisura. Dando uno sguardo in casa Juventus, il calciomercato rischia davvero di infiammarsi. Higuain ha riacquistato il sorriso grazie a Sarri ma lo hanno perso Dybala e Mandzukic. Ad oggi hanno rifiutato praticamente tutto ma la tanta panchina potrebbe portarli a salutare il bianconero a gennaio. Situazione simile per Emre Can, finito fuori dalla lista Champions e dal progetto bianconero. Addio certo anche Perin e Pjaca. Andrà valutata, invece, la situazione legata a Rugani, che rischia di giocare poco o niente, anche con l'infortunio di Chiellini e di Bentancur, che piace parecchio all'estero ma che Sarri, al momento non considera un titolare.

In casa Inter la situazione è decisamente più fluida: al momento solo i giovani Bastoni e Di Marco potrebbero spingere per essere ceduti - magari in prestito - per trovare minuti. Va monitorato, con attenzione, però il minutaggio di Politano e Gagliardini, che vogliono conquistarsi l'Europeo. Difficile farlo dalla panchina...

Al Napoli, tra gli scontenti c'è certamente Hysaj che avrebbe voluto lasciare già in estate. L'arrivo di Di Lorenzo, poi, non ha di certo messo di buonumore Malcuit. Verdi è riuscito a lasciare l'azzurro negli ultimi secondi del mercato, non ce l'ha fatta, invece, Tonelli che potrebbe riprovarci. Ma il calciatore col broncio che tiene in ansia i tifosi del Napoli è Milik: l'attaccante ha passato un'estate, con il club alla ricerca di un centravanti titolare. Alla fine è arrivato Llorente che di certo non è Icardi ma solo un rinnovo potrebbe spazzare via ogni ombra.

Dando uno sguardo al Milan bisognerà vedere quanto giocherà Andrea Conti: l'ex Atalanta si è finalmente messo alle spalle gli infortuni ma al momento, nelle gerarchie è dietro a Calabria. La voglia di giocare dopo la lunga inattività è davvero parecchia e se non dovesse trovare spazio, un addio magari in prestito non è certo da escludere.

In casa Roma, invece, gli scontenti potrebbero essere Santon e Kluivert. L'italiano è stato praticamente messo alla porta ma alla fine è rimasto in giallorosso, così come Pastore; la panchina potrebbe spingerli altrove. Discorso diverso, invece, per l'olandese che al momento non è proprio in cima ai pensieri di Fonseca.

Sono dunque davvero tanti i calciatori scontenti e desiderosi di cambiare aria a gennaio e l'elenco, come detto, potrebbe presto allungarsi. Stare in panchina d'altronde non piace a nessuno, soprattutto se fra qualche mese c'è un Europeo da poter giocare.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)