Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO DI FINLANDIA-ITALIA: Immobile si sblocca. Sensi non brilla
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI FINLANDIA-ITALIA: Immobile si sblocca. Sensi non brilla

Gli azzurri vincono con un rigore realizzato da Jorginho. Bene l'attaccante della Lazio e Barella. Sensi dai due voli

PAGELLE E TABELLINO FINLANDIA ITALIA/ Vincono gli azzurri in Finlandia, trascinati da una splendida prova di Immobile e Barella, determinanti per la conquista dei tre punti nel girone. Inizio strepitoso anche di Sensi, che però cala nella ripresa e commette la sciocchezza che porta al rigore del momentaneo pareggio firmato da Pukki. Numerose le occasioni per gli azzurri, Hradecky è il migliore in campo per i padroni di casa. Per le ultime notizie su Euro2020---> clicca qui!

 

FINLANDIA

Hradecky 7 - Due grandi parate su due tiri importanti di Sensi da fuori e poi su Florenzi. Poi sempre preciso e attento ad ogni conclusione degli azzurri. Niente da fare però sui gol.

Granlund 5,5 - Quando viene puntato affanna un po', ma mantiene tutto sommato la posizione. Il c.t. della Finlandia lo sostituisce per tentare il tutto per tutta con una pedina più offensiva. Dall'82' Soiri s.v.

Toivio 5 - E' lui che non riesce ad anticipare Immobile al momento del vantaggio azzurro, ma la leggera deviazione di Arajuuri lo mette in difficoltà. Va comunque in affanno sulle triangolazioni azzurre.

Arajuuri 5,5 - Spizza il traversone di Chiesa fornendo un assist involontario ad Immobile per il gol dell'Italia. Anche lui soffre la pressione azzurra.

Vaisanen 5,5 - Causa il calcio di rigore realizzato da Jorginho che costa la sconfitta, ma la massima punizione appare un po' esagerata: il braccio è attaccato al corpo

Uronen 5 - Spinge pochissimo, soprattutto dopo il primo quarto d'ora di gioco.

Lod 5,5 - Fa legna in mezzo al campo, ma si ritrova spesso con il rincorrere gli azzurri e le loro verticalizzazioni.

Schuller 6 - Generosa la sua prestazione. Organizza il gioco finlandese nelle prime fasi di possesso. Dall'87' Kauko s.v.

Kamara 5,5 - Buona quantità, poca invece la qualità a supporto di Pukki. Manca l'ultimo passaggio.

Lappalainen 5,5 - Si vede poco, supportando col contagocce la prima punta. Dal 76' Tuominen s.v.

Pukki 6,5 - Il migliore dei suoi, ad eccezione del portiere. Realizza il gol del momentaneo pareggio su rigore, ma è abile a procurarselo. Porta la croce contro l'intera difesa azzurra.

All. Kanerva 6 - Il suo 5-4-1 è solido e quadrato, ma l'Italia riesce a sdoganarlo con una fiammata affidata all'asse Chiesa-Immobile. La sua Finlandia però non demerita, mostrandosi attenta soprattutto in fase difensiva. C'è anche del coraggio in avanti, ma la qualità generale scarseggia.

 

ITALIA

Donnarumma 6 - Qualche buona uscita, ma niente da fare sul rigore realizzato da Pukki.

Izzo 6 - Nel ruolo di terzino non disdegna la discese, anche se offre maggiori garanzie in fase d'attesa.

Bonucci 6 - Un buon intervento nei primissimi minuti, poi normale amministrazione.

Acerbi 6,5 - Sempre preciso nell'anticipo, non lascia spazi a Pukki, che si ritrova da solo contro l'intera difesa italiana.

Emerson s.v.

- Dall'8' Florenzi 6,5 - Entra in campo per rilevare l'infortunato Emerson e gode di buone occasioni nel primo tempo, di cui una neutralizzata dall'estremo difensore finlandese. Una garanzia.

Sensi 5,5 - Partita dai due volti per lui. Nel primo tempo è indomabile palla al piede, sfiorando anche il gol con due grandi conclusioni da fuori. Poi il vistoso calo fisico nella ripresa e lo sgambetto ai danni di Pukki che causa il rigore a favore della Finlandia.

Jorginho 6,5 - Solita partita da metronomo, con giocate semplici e pulite. Soprattutto nella ripresa dopo una prima frazione incerta. Freddo, realizza il rigore che porta gli azzurri alla vittoria.

Barella 7 - Un inizio timido, quasi fuori dal gioco. Poi una ripresa sontuosa, fra recuperi palla e proposizioni. Sino al termine del match. Conquista lui il rigore del definitivo 2-1.

Chiesa 6,5 - Non sempre è nel vivo del gioco. E quando c'è non riesce sempre a farsi valere con la sua superiorità tecnica rispetto ai giocatori finlandesi. Ma nella ripresa sforna un assist decisivo per il gol di Immobile. Dal 73' Bernardeschi 6 - Entra in una situazione un po' particolare della partita, fa il suo senza strafare.

Immobile 7 - Inizia in sordina, poi si prende la squadra sulle spalle dalla trequarti in su e favorisce gli inserimenti delle mezzali. Realizza di testa il primo gol degli azzurri, sbloccandosi dopo due anni di astinenza con la maglia della nazionale. Dal 76' Belotti s.v.

Pellegrini L. 6,5 - Gioca come esterno d'attacco e lo fa bene. Si inserisce, taglia al centro, prova la conclusione anche se i centrali padroni di casa riescono spesso a murarlo. Cala un po' nella ripresa, ma gioca senza risparmiarsi. Forse più consistente nel ruolo di mezzala però.

All. Mancini 6,5 - Il gioco c'è, nonostante la difesa a cinque schierata dai finlandesi, e così anche le occasioni. Il tridente riesce spesso, con l'aiuto delle mezzali, a scardinare i cinque del reparto arretrato dei padroni di casa. La squadra ha una sua identità, e va benissimo questo. Oltre alla vittoria.

 

Arbitro: Madden 6 - Due rigori, di cui uno certo, ai danni dell'Italia. Lo sgambetto di Sensi a Pukki è evidente, il fallo di mano di Vaisanen, col braccio attaccato al corpo, meno.

 

TABELLINO

Finlandia-Italia 1-2

Finlandia (5-4-1): Hradecky; Granlund (dall'82' Soiri), Toivio, Arajuuri, Vaisanen S., Uronen; Lod, Schuller (dall'87' Kauko), Kamara, Lappalainen (dal 76' Tuominen); Pukki. A disp.: Vaisanen L., Pirinen, Raitala, Forsell, Jensen, Skrabb, Karjalainen, Joronen, Jaakkola. All.: Kanerva.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Izzo, Bonucci, Acerbi, Emerson (dall'8' Florenzi); Sensi, Jorginho, Barella; Chiesa (dal 73' Bernardeschi), Immobile (dal 76' Belotti), Pellegrini L. A disp.: Mancini, D'Ambrosio, Romagnoli, Grifo, Tonali, El Shaarawy, Lasagna, Meret, Sirigu. All.: Mancini.

Arbitro: Bobby Madden (SCO)

Marcatori: 59' Immobile (I), 72' Pukki (F) (rig.), 79' Jorginho (I) (rig.)

Ammoniti: 21' Jorginho (I), 57' Schuller (F), 71' Donnarumma (I), 74' Arajuuri (F), 93' Kauko (F)

Espulsi:

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)