Breaking News
  • Calciomercato Lazio, da Milinkovic-Savic all'asse con Mendes: le ULTIME di CM.IT
    © Getty Images
Esclusivo

Calciomercato Lazio, da Milinkovic-Savic all'asse con Mendes: le ULTIME di CM.IT

Mercato quasi chiuso in entrata per i biancocelesti, altri rinforzi per Inzaghi solo in caso di occasioni

CALCIOMERCATO LAZIO INZAGHI / La permanenza di Milinkovic-Savic fa pensare che il mercato della Lazio in entrata sia chiuso. Non perché la squadra di Lotito abbia bisogno di vendere per comprare (anzi, il contrario: il bilancio virtuoso della società permetterebbe di agire senza doversi privare di uno dei gioielli in rosa), quanto per scelta. Con l’arrivo di Vavro, Jony, Lazzari, Andrè Anderson e Adekanye il club ritiene di aver rinforzato con innesti mirati la formazione di Inzaghi, cedendo solo Pedro Neto, Bruno Jordao e Badelj. E al momento non intende investire. Tuttavia, se dovesse capitare un'occasione, la valuterà.

Un discorso che vale per la difesa (Wallace è in uscita, non è stato convocato per la gara con Samp) e l’attacco. Petagna e Llorente sono nomi che piacciono ad Inzaghi. Sogni di mezza estate destinati a restare tali. Più probabile che, anche attraverso l'opera di Jorge Mendes, la Lazio opti per un attaccante giovane, straniero, dalle belle speranze e senza troppe pretese. Non proprio il prototipo di rinforzo "pronto" chiesto da Inzaghi, che ieri in conferenza ha annunciato il rinnovo di Caicedo. “Probabilmente rinnoverà in settimana” ha detto il tecnico. Più un augurio che una previsione, perché in realtà le parti al momento sono ancora distanti. Caicedo, che andrà in scadenza nel 2020, ha offerte dall’Arabia Saudita con proposte di ingaggio fino a 4 milioni di euro a stagione e l’offerta della Lazio non supera i due milioni. Intanto, sulla lista dei partenti c’è anche Durmisi, corteggiato in Turchia.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)