Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO PARMA-JUVENTUS: male Gervinho, top Pjanic
    © Getty Images
  • PAGELLE E TABELLINO PARMA-JUVENTUS: male Gervinho, top Pjanic
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO PARMA-JUVENTUS: male Gervinho, top Pjanic

Voti e giudizi della gara valida per la prima giornata di Serie A: Chiellini match winner

PARMA JUVENTUS PAGELLE E TABELLINO/ Al Tardini basta il gol di Chiellini del primo tempo per dare alla Juventus i primi punti del campionato. Dopo un primo tempo ad alti livelli, passati dieci minuti della ripresa cala il ritmo del match per entrambe le squadre. Formazioni lunghe , gioco spezzettato da molti falli dovuti alla stanchezza. Il Parma corre ai ripari con Siligardi e Grassi che hanno un buon impatto nella partita. I padroni di casa chiudono con quattro attaccanti in campo. Il tridente juventino si spegne con il passare dei minuti. Rabiot, subentrato ad uno stanco Khedira, perde tanti palloni e si prende un’ammonizione, insufficiente il suo ingresso. 

PARMA

Sepe 6 – Molto attento fin dai primi minuti. Reattivo nella ripresa sul tiro forte di Ronaldo. Bene nelle uscite.

Laurini 6 – Come tutto il reparto sbaglia poco e limita la spinta sulle fasce.

Iacoponi 6 – Affidabile e ordinato nel suo ruolo. Cerca sempre l’anticipo sugli attaccanti bianconeri e qualche volta ci riesce.

Alves 6 – Guida il reparto, partita di esperienza in copertura su Ronaldo e Higuain.

Gagliolo 5,5 – Tanti avversari ostici ma salvataggi provvidenziali. Manca il coraggio nel fronteggiare D. Costa. Troppo rischioso lasciare lo spazio al brasiliano.

Hernani 5.5 – Va a sprazzi. Buone ripartenze che non concretizza. Trova degni avversari sulla fascia, non affonda.

Brugman 6 -  Valido in copertura e nel gestire i palloni nella sua metà campo. Esce per stanchezza. Dal 77’ Grassi 6- entra con convinzione dando quelle energie fresche per chiudere le incursione.

Barillà 6 – Fa tante cose buone. Nel primo tempo più determinante in copertura. Si allarga e si fa trovare pronto in fase offensiva nella ripresa. Grande aggancio sul lancio di Inglese.  Dal 85 - Karamoh sv

Kulusevski 5.5 – Si gioca il cartellino con intelligenza per fermare la ripartenza di Costa. Bel duello con Sandro in quella parte del campo. Dal 57’ Siligardi 6 – Buon impatto sulla partita. Corre e accorcia le distanze.

Inglese 6 – Trova gli spazi e attacca con i tempi giusti. Suo il primo tiro in porta del Parma a cui si oppone Szczesny. Contenuto dalla coppia di centrali juventini.

Gervinho 5.5- Quando prende coraggio, si avvicina in area creando azioni di pericolo per i difensori bianconeri. Il suo dinamismo è l’arma migliore. Sul finire del primo tempo e nella ripresa manca di cattiveria nel gioco.

All. D’Aversa 6- Posizione meglio la squadra in campo nella ripresa. Azzeccati i cambi di Siligardi e Grassi.

JUVENTUS

Szczesny 6,5- Non si fa sorprendere sul tiro di Inglese nel primo tempo. Sempre presente durante il match, anche sui tiri dalla distanza, troppo deboli per infastidirlo.

De Sciglio 6 – Accompagna le percussione di D.Costa sulla sua verticale. Bene anche gli automatismi con Khedira e in chiusura. Da rivedere qualche cross. Inizia il secondo tempo commettendo errori uno dopo l’altro.

Bonucci 6 – Interpreta il suo ruolo come sa fare.

Nella ripresa è più attento nel non cedere spazio agli avversari.

Chiellini 6 – Di esterno destra beffa i difensori del Parma e firma il primo gol del campionato. Ordinato ma manca di lucidità regalando palloni sanguinosi.

Alex Sandro 6.5 – Prestazione di livello in entrambe le fasi di gioco. Nonostante giochi più stretto rispetto alla passata stagione è sempre sul pezzo. Tanti tackle vinti e diagonali precise.

Khedira 6 – Preferita la sua esperienza e l’acquisizione dei dettami di Sarri. Cala di intensità nella ripresa e viene sostituito. Dal 63’ Rabiot 5– entra a freddo, deve anche prendere le misure. Approssimativo nel gioco.

Pjanic 7 – E’ entrato negli automatismi dell’allenatore. Dirige il centrocampo, con tocchi veloci e di prima dà il via alla manovra. Accorcia e recupera molti palloni.

Matuidi 6 – Parte leggermente sottotono, convince con il passare dei minuti.

D. Costa 6.5 - In grande spolvero, buoni presupposti per la nuova stagione. Prova ad inventare e dalla sua fascia partono le azioni più pericolose dei bianconeri. Solite qualità in velocità e nell’uno contro uno. Corre ad aiutare anche in copertura Dal 71’ Cuadrado 6 – si fa vedere. Salta l’uomo ma sbaglia la parte più importante nei cross.

Higuain 6 – Prima punta con tanta tecnica messa al servizio della squadra. Grande gioco di raccordo. Si trova con Ronaldo anche nello stretto.  In ombra nella ripresa. Dal 83’ Bernardeschi  sv

Ronaldo 6 – Solita grinta e voglia di incidere. Parte spesso dietro le spalle di Higuain e si accosta all’argentino. Spreca due occasioni non da lui, segna ma il Var annulla il gol per fuorigioco millimetrico.

All. Martusciello 6 - Fa le veci di Sarri, dirige bene la squadra alla prima di campionato e viene seguito dai giocatori. I cambi non hanno dato il loro frutto.

Arbitro Maresca 6 – Buona la gestione della partita e dei cartellini. Millimetrico il fuorigioco che - con l'intervento del Var - porta ad annullare il gol del raddoppio di Ronaldo.

TABELLINO

PARMA-JUVENTUS:0-1 

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Barillà(85’ Karamoh); Kulusevski (57’ Siligardi), Inglese, Gervinho. A disp: Ceravolo, Colombi, Cornelius, Dermaku, Grassi, , Kucka, Pepin, Ricci, Scozzarella, Sprocato. All. D’Aversa.

JUVENTUS(4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (63’ Rabiot), Pjanic, Matuidi; D. Costa ( 71’ Cuadrado), Higuain ( 83’ Bernardeschi), Ronaldo. A disp.:Bentancur, Buffon, Can, Danilo, de Ligt, Demiral, Dybala, Mandzukic, Pinsoglio. All. Martusciello

Marcatori: 21’ Chiellini (J)

Arbitro: Maresca sez. di Napoli

Ammoniti: 27 Kuluseviski (P), 45' Hernani (P), 53’ Khedira (J), 88’ Bernardeschi (J), 92’Pjanic 8J)

Espulsi:

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)