Breaking News
  • Napoli, Florentino in pressing su Zidane per James: le ultime CM.IT
    © Getty Images
Esclusivo

Napoli, Florentino in pressing su Zidane per James: le ultime CM.IT

Il presidente del Real Madrid non vuole cedere il colombiano

CALCIOMERCATO NAPOLI JAMES RODRIGUEZ / Il Napoli, messo a punto il colpo Lozano, vuole garantire a Carlo Ancelotti almeno un altro rinforzo in attacco. Il club azzurro tiene aperte diverse piste: quella che porta a Mauro Icardi è a dir poco complessa e lo coinvolge in un Risiko con Inter, Juventus, Roma e anche PSG. Un colpo non impossibile, ma che necessita tanti ‘se’ per diventare realtà.

Con Fernando Llorente alternativa low cost (o come eventuale terzo colpo in caso di ulteriori cessioni oltre quelle, probabili, di Verdi e Ounas), resta James Rodriguez il grande affare desiderato dal mister azzurro.

La telenovela che coinvolge il cafetero vive in queste ore la sua ennesima puntata.

Con l’Atletico che ha virato decisamente su Rodrigo (anche se, proprio oggi, il dg del Valencia Alemany ha dichiarato interrotte le trattative, almeno per il momento) i partenopei erano l’unica alternativa a una permanenza a Concha Espina che Zinedine Zidane non ha mai voluto accettare.

Secondo quanto raccolto da Calciomercato.it, Florentino Perez non è d’accordo con il francese (come su tanti altri argomenti di questa sofferta estate) e da settimane prova a convincerlo a cambiare idea. Il pressing su Zizou è anche mediatico: diversi opinionisti di spicco nell’ambiente blanco hanno dedicato editoriali infuocati alla questione, chiedendosi come possa il Madrid, in un momento così delicato, trattare un talento come James Rodriguez da scarto.

È un braccio di ferro il cui esito non è scontato: Zidane, da parte sua, è furioso per non esser stato accontentato sulla prima richiesta che fece una volta tornato sulla panchina dei merengues, l’acquisto di Paul Pogba, e costringerlo a tenersi il colombiano non servirebbe di certo ad allentare la tensione.

Il Napoli continua a giocare col cronometro, convinto che, nel rush finale di questo calciomercato, la possibilità di portare a Fuorigrotta il ‘Bandido’ in prestito oneroso con diritto di riscatto sia reale. Gli azzurri sono in corsa, ma tutto dipenderà da quanto decideranno il presidente del Real Madrid e il suo allenatore, il cui rapporto non è solido come un tempo. Più che una scelta tecnica, è diventata una questione politica. E Florentino Perez, da quel punto di vista, ha pochi rivali.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)