Breaking News
  • Juventus-Inter, guerra totale da Icardi a Dybala e Chiesa
    © Getty Images

Juventus-Inter, guerra totale da Icardi a Dybala e Chiesa

Le storiche rivali battagliano sul mercato: Marotta prova il sorpasso per il talento della Fiorentina, Paratici stoppa l'affare Dzeko

CALCIOMERCATO JUVENTUS INTER CHIESA DYBALA ICARDI / Forse mai come ora è guerra totale sul calciomercato tra Juventus e Inter tra dispetti, intrighi e tentativi di sorpasso. La dura e accesissima battaglia tra le due storiche rivali, senz'altro acuitasi con i traslochi a Milano di Beppe Marotta e Antonio Conte, parte da Icardi e poi passa a Lukaku tornando poi sul bomber argentino il cui futuro si intreccia con quelli di Paulo Dybala ed Edin Dzeko. Senza dimenticare Federico Chiesa, promesso sposo dei bianconeri per il quale però i nerazzurri non intendono mollare avendo come alleata la Fiorentina

Calciomercato, da Icardi a Dybala con Dzeko sullo sfondo: Juventus-Inter si fa rovente

L'emblema della guerra totale tra Juventus e Inter rimane Mauro Icardi. Napoli e Roma stan provando a convincerlo, ma il bomber argentino - da tempo fuori dal progetto interista - continua a volere i bianconeri che però adesso non possono affondare il colpo per via delle mancate cessioni nel reparto offensivo. Ma dietro c'è anche se non soprattutto una precisa strategia, che in sostanza è quella di attendere davvero gli ultimi giorni di questo mercato estivo con l'obiettivo di strappare il numero 9 a condizioni estremamente vantaggiose. Suning non ha però intenzione di regalare il classe '93, né Marotta vuole concedere sconti al suo ex amico Paratici, ma è chiaro che l'impasse per Icardi resti ad oggi un problema più per l'Inter che per la 'Vecchia Signora', poiché di fatto 'blocca' l'affare Dzeko con la Roma. A quanto pare i giallorossi hanno stoppato la trattativa, che riaprirebbero solo nel caso 'Maurito' accettasse la destinazione capitolina. In sostanza il bosniaco finirebbe alla corte di Conte solamente come contropartita per il centravanti di Rosario...

La sensazione è che comunque Petrachi aspetti di definire l'arrivo di un sostituto - Higuain, che continua a dire no, è l'alternativa a Icardi mentre l'ultima idea è Batshuayi del Chelsea - prima di dare il via libera alla partenza di Dzeko. Novità, in tal senso, potrebbero esserci tra oggi e domani. L'altro protagonista dell'accesa sfida tra Juventus e Inter, quello che in fin dei conti - grazie al suo rifiuto - ha permesso all'Inter di mettere le mani su Lukaku, è naturalmente Paulo Dybala. I bianconeri sperano di piazzarlo al Paris Saint-Germain, in procinto di cedere Neymar, anche se finora si è mosso poco o nulla da Parigi. Occhio quindi a Marotta: l'ad interista è un grande estimatore de 'La Joya' e se dovesse convincerlo a 'sposare' il progetto dell'Inter ecco che la Juve potrebbe ritrovarsi con un'unica via d'uscita, quella dello scambio tra lui e Icardi. Uno scambio sì rischioso per entrambi i club, ma pure ideale in chiave (super) plusvalenze. Insomma, oggi nemici e domani - chissà - amici per una mera convenienza economica e non solo. Clicca qui per restare aggiornato su tutte le altre news di mercato.

Calciomercato, Juventus-Inter anche per Chiesa: Marotta tenta il sorpasso

Lo 'scontro' Juve-Fiorentina per Federico Chiesa avrebbe rimesso in gioco la stessa Inter. Le ultime indiscrezioni danno proprio Marotta intento a provare il sorpasso per il talento viola che, ricordiamo, ha da tempo una intesa coi bianconeri per un quinquennale da 5 milioni di euro netti a stagione. Ora Chiesa, però, avrebbe aperto ai nerazzurri visto che la 'Vecchia Signora' non ha affondato il colpo come invece gli era stato promesso. I nerazzurri sono pronti a 'bloccarlo' per l'estate 2020, sfruttando gli ottimi rapporti con la neo dirigenza 'gigliata', in particolare col direttore sportivo Pradé con il quale è già in corso la trattativa per lo scambio (si parla di prestiti) tra Dalbert e Biraghi

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)