Breaking News
  • Fifa, nuove sanzioni contro il razzismo: anche gara persa e retrocessione!
    © Getty Images

Fifa, nuove sanzioni contro il razzismo: anche gara persa e retrocessione!

Pugno durissimo a partire dalla prossima stagione

RAZZISMO NORME FIFA / La FIFA prepara il pugno di ferro contro il razzismo: nel suo nuovo codice disciplinare, infatti, sono presenti norme durissime per gli insulti discriminatori, dalla sospensione della gara fino alla partita persa a tavolino. Il testo, che non subiva novità significative da circa 15 anni, è stato elaborato in collaborazione con le sei confederazioni del calcio internazionale. Come riporta 'Marca', alcune fonti della FIFA sottolineano come questi cambi la porteranno a posizionarsi in testa nella lotta contro il razzismo, una "destestabile violazione dei diritti umani".

Gli insulti per motivi di "razza, colore della pelle, origine etnica, nazionale o sociale, genere, disabilità, orientamento sessuale, lingua, religione, posizione politica, luogo di nascita, capacità economiche" saranno quindi sanzionati individualmente con una sospensione di "almeno dieci partite" e, nei confronti dei club, con gare a porte chiuse che, in caso di recidiva, si possono tramutare in penalizzazioni in classifica, gare perse a tavolino, retrocessione e addirittura esclusione dalla competizione. La Serie A, che nella scorsa stagione si è resa protagonista di diversi episodi di questo tipo, potrebbe essere uno dei primi campionati a vivere tali novità normative. L'augurio, ovviamente, è che non accada.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)