Breaking News
  • Da Buffon a Donnarumma, è il calciomercato dei 'numeri uno'
    © Getty Images

Da Buffon a Donnarumma, è il calciomercato dei 'numeri uno'

Dalla Juventus al Milan, passando per la Roma: estate bollente per i portieri

CALCIOMERCATO BUFFON DONNARUMMA PERIN JUVE MILAN ROMA/ Il segreto del successo è la difesa ed allora occorre chiudere a doppia mandata la porta: lo sanno bene anche le grandi del nostro campionato che sono molto attive sul calciomercato alla voce portieri. Prima non prenderle (le reti), ma se c'è chi è capace di prenderli (i tiri) si è già un passo avanti ed allora blindare la propria retroguardia non è un di più ma le fondamenta sulle quali costruire una squadra vincente. Del resto se hanno (o meglio avevano visto che la numerazione moderna ha fatto perdere punti di riferimento) il numero uno sulle spalle qualcosa vorrà pur dire. Quella che sta iniziare ufficialmente (il via formale è il 1° luglio, chiusura 2 settembre) sarà una sessione di calciomercato all'insegna anche dei portieri: dal ritorno di Buffon alla Juventus, con annessa cessione di Perin (Roma?), al futuro di Donnarumma, indiziato numero uno a vestire il ruolo di plusvalenza per il Milan, sarà un'estate bollente per i portieri e Calciomercato.it vi offre il punto sulle trattative allo stato attuale. 

Calciomercato Juventus, il ritorno di Buffon: Perin ai saluti

E' stato il numero uno della squadra più vincente d'Italia per due decenni, poi la parentesi al Paris Saint-Germain ed ora? Per Gianluigi Buffon si fa strada l'ipotesi del clamoroso bis: il biglietto di ritorno è già prenotato, partenza da Parigi arrivo a Torino. La Juventus è lì che lo aspetta per affidargli questa volta il ruolo di numero 12. Questione di gerarchie, quelle che per venti anni lo hanno reso titolare indiscutibile in bianconero e che ora vedono Szczesny proprietario di quel numero (l'1, non si può sbagliare) che Buffon ha indossato in quasi tutta la carriera. A 42 anni, ma con la voglia di continuare a calcare i terreni di gioco almeno per un'altra stagione, il portiere di Carrara è pronto ad affrontare una nuova vita, quella della riserva. Il suo possibile ritorno coincide con una partenza che sembrerebbe scontata: quella di Mattia Perin. Ancora alle prese con un infortunio, dopo una stagione vissuta quasi completamente da spettatore (9 le presenze totali), l'ex Genoa non vuole un'altra annata da comprimario.

Sperava di potersi giocare una maglia con l'estremo difensore polacco ed invece, capito che difficilmente sarà così anche per il futuro, è pronto a guardarsi intorno. Dove? La Roma è alla ricerca di un estremo difensore e pensa a lui che è anche nell'elenco anche degli obiettivi di Monchi per il Siviglia

Calciomercato Roma, non solo Perin: cercasi portiere

Perin è uno dei nomi al vaglio di Gianluca Petrachi per la porta della Roma ma non l'unico. Dopo la stagione non certo felice di Olsen, sostituito nel finale di campionato da Mirante, i giallorossi cercano un portiere di grande affidabilità per non rivivere le difficoltà dell'annata apena conclusa. Perin è uno degli indiziati ma non il solo: sempre in Serie A piace, e non poco, Alessio Cragno per il quale però c'è da fare i conti con la valutazione di 25 milioni fatta dal Cagliari e la concorrenza del Benfica. Fuori dai nostri confini, interesse acceso nei confronti di Pau Lopez: il Betis non vuole allontanarsi troppo dai 35 milioni della clausola presente nel contratto in scadenza nel 2023. 

Calciomercato Milan, plusvalenza Donnarumma? Affare firmato Raiola

Chi potrebbe essere costretto a cambiare il numero uno è il Milan: difesa da Donnarumma, la porta rossonera potrebbe cambiare proprietario a breve. Questione economica più che tecnica, con Maldini e Boban che devono fare i conti con il fair play finanziario: alla voce plusvalenze il nome dell'estremo difensore è quello con il ritorno economico più allettante per la dirigenza milanista ed allora occhio a ciò che potrebbe accadere sull'asse Milano-Parigi. Trattativa in corso con il Psg per uno scambio Donnarumma-Areola con il portiere francese valutato 30 milioni di euro. Affare possibile, con Raiola - procuratore di entrambi i portieri - che farebbe da gran cerimoniere. Dalla Francia guardano anche a de Gea del Manchester United, con i Red Devils interessati anche loro a Donnarumma. Un intrigo internazionale, un intreccio dal quale se ne può venire fuori soltanto seguendo la traccia giusta: quella segnata con il numero 1. 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)