Breaking News
  • Roma, addio De Rossi: "Premio cafonaggine, una vergogna!"
    © Getty Images

Roma, addio De Rossi: "Premio cafonaggine, una vergogna!"

Marino Bartoletti critica duramente la società giallorossa per le modalità con cui è stato annunciato la fine del contratto del capitano

ROMA ADDIO DE ROSSI / L'addio alla Roma di Daniele De Rossiha lasciato il segno come dimostrano le proteste di questo pomeriggio a Trigoria. A scagliarsi contro la società giallorossa anche il giornalista Marino Bartoletti che su Facebook ha attaccato duramente la scelta del club capitolino: "Ho aspettato invano una parola di chiarimento (non dico di ravvedimento) da parte della Roma a proposito del brutale licenziamento di Daniele De Rossi via tweet.

Non è arrivata! La Roma ha tolto così alla Juventus il "premio cafonaggine" solidamente detenuto dai tempi del licenziamento di Del Piero (che se vogliamo, al di là del suo meraviglioso attaccamento, era ancora meno bandiera rispetto a Daniele, non essendo nato a Torino e non essendo nato calcisticamente in bianconero). Un conto è la "ragione", un conto è la brutalità della sua applicazione! Persino - anzi soprattutto - nello sport. Chi ha licenziato De Rossi? Un malinformato magnate Italo-americano? Un eminenza grigia, ma veramente grigia? Un presunto nuovo allenatore? Un medico sociale? Una segretaria sbadata? Un Milite Ignoto idiota e ingrato? Uso raramente la parola "vergogna"! Stavolta lo faccio senza pudori!"

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)