Breaking News
  • Juventus-Ajax, Allegri: "Il calcio è bestiale. Assenze hanno pesato"
    © Getty Images

Juventus-Ajax, Allegri: "Il calcio è bestiale. Assenze hanno pesato"

Le dichiarazioni del tecnico bianconero dopo l'eliminazione dalla Champions

CHAMPIONS JUVENTUS AJAX ALLEGRI / Inaspettata ma meritata uscita dalla Champions della Juventus, sconfitta in casa per 2-1 da una grande Ajax dopo l'1-1 di Amsterdam: "Hanno ampiamente meritato di passare il turno visto il secondo tempo - ha esordito Allegri ai microfoni di 'Sky Sport' - Nel primo tempo li abbiamo messi in difficoltà, poi il calcio è bestiale: abbiamo preso un gol in modo sfortunato, ci siamo allungati e disuniti, e tutto è stato più difficile. Ma ai miei ragazzi non posso rimproverare nulla".

TANTE ASSENZE - "Normale che quando arrivi a questo punto della stagione ogni assenza pesa, queste partite si giocano sui dettagli, sulla condizione e sui cambi.

Quest'anno siamo stati sfortunati sugli infortuni, quando si gioca a distanza ravvicinata andata e ritorno la situazione è più complicata".

DYBALA - "Se Paulo rende meno perché sente meno responsabilità con Ronaldo? Ma no, Cristiano ci ha dato molto in Europa e tutta la stagione, ripeto: le assenze hanno pesato, per vincere la Champions bisogna arrivare al momento giusto nelle condizioni giuste".

GOL DE LIGT - "Era marcato a uomo, purtroppo ci è scappato. Due e mezzo dei tre gol fatti dall'Ajax li abbiamo regalati noi", ha concluso il tecnico della Juventus che ha annunciato che resterà sulla panchina bianconera anche nella prossima stagione.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)