Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO DI CHIEVO-NAPOLI: Koulibaly e Milik i migliori
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI CHIEVO-NAPOLI: Koulibaly e Milik i migliori

Voti e giudizi della gara valida per la 32esima giornata di Serie A

PAGELLE E TABELLINO CHIEVO NAPOLI VOTI / Il Napoli si prende Verona battendo a domicilio il Chievo per 3-1. Prima Koulibaly la sblocca di testa mettendo in discesa il match, poi Arek Milik trova il suo 20° gol stagionale nella ripresa. La gara la chiude ancora Koulibaly con la doppietta personale nel finale. Buone prove per Fabián Ruiz e Ghoulam, curioso l'esperimento di Ancelotti con quattro punte contemporaneamente in campo dal primo minuto. Il Chievo saluta la Serie A con una prova sicuramente non positiva: Giaccherini e Stepinski tra i migliori, Sorrentino colpevole in occasione del raddoppio. Bene Vignato e Cesar che segna il gol della bandiera.

CHIEVO

Sorrentino 5 - Sul gol subìto da Koulibaly può poco, prova a fare il suo ad ogni discesa del Napoli ma sbaglia in occasione del raddoppio di Milik.

Depaoli 5,5 - Positivo quasi sempre in alleggerimento, difende come può dal suo lato.

Cesar 6 - Il migliore dei suoi, il gol nel finale è la giusta ricompensa. 

Andreolli 5 - Si perde Koulibaly in occasione del gol, cerca di limitare i danni.

Barba 5,5 - Poco impegnato da quel lato perché Callejon non sfrutta i buchi lasciati dalla difesa, ma non si propone mai.

Vignato 6 - Seconda gara da titolare per il giovane gialloblu, tra le note positive di questo finale di stagione. Molto utile in mezzo al campo in alleggerimento, sempre tanta personalità per un classe 2000. Dal 67’ Leris 5 - Di Carlo gli concede minuti e aspetta uno spunto che non arriva.

Dioussè 6 - Dà una grossa mano in mezzo al campo, è il primo riferimento in uscita per i difensori, ma troppo spesso si perde tra le maglie azzurre.

Hetemaj 5,5 - Serve come il pane in copertura, ma sbaglia tantissimo in fase di costruzione. 

Giaccherini 6 - Il più positivo, varia e spazia su entrambi i lati, prova a servire le punte a rimorchio, ma non riesce mai a liberarsi al limite dell’area.

Meggiorini 5 - Dà una grossa mano in fase difensiva, ma è evanescente dall’altro lato. Dal 73’ Grubac 5 - Prova a dare una mano ma senza riuscirci.

Stepinski 5,5 - Il più positivo in avanti, lotta e si sbraccia, ma Koulibaly resta un incubo. Dal 80 Kyine sv


Di Carlo 5 - Il Chievo non sembra mai entrare in partita e il piano preparato in questi giorni per provare ad impensierire almeno il Napoli non si realizza. Si saluta la Serie A nel modo peggiore.

 

NAPOLI

Ospina 6 - Si rivede in campo a nemmeno un mese dall’infortunio contro l’Udinese.

Una cicatrice da ricordare e una gara tranquilla, incolpevole sul gol di Cesar.

Hysaj 6 - Partita di normale amministrazione dal suo lato.

Chiriches 6 - Titolare forse in vista dell’Arsenal, sbaglia un gol facile facile nel primo tempo. 

Koulibaly 7 - Chiude bene ad ogni avanzata, limita Stepinski e si sblocca pure. Il primo gol della sua stagione mette le cose in discesa per il Napoli, poi chiude le cose con una doppietta di potenza.

Ghoulam 6,5 - Ancelotti lo ripropone dal primo minuto e si destreggia bene a sinistra. Corre e si lancia, non trova però lo spunto giusto. 

Callejon 6 - Si accentra molto verso l’attacco, serve sempre i compagni. Mancano i tagli decisivi, la difesa di casa mura il suo tentativo di gol. Dal 80' Verdi sv

Zielinski 6 - Buona prova da centrale, ma deve dare lo spunto in più. Spara alta una buona occasione.

Fabián 6,5 - Si libera per il tiro più volte, prova il cambio di marcia in fase offensiva, ma spesso sbaglia la scelta finale. Dal 73’ Younes 6 - Rischia il terzo gol stagionale.

Insigne 6 - Dell’attacco azzurro è il più esterno, buona la voglia di dialogo con Mertens. Dal 67’ Allan 6 - Minuti di preparazione in vista dell'Arsenal. 

Mertens 6 - Non ha un punto fisso, spazia molto alle spalle di Milik e non dà riferimenti. Ma da lui ci si aspettano sempre i gol.

Milik 6,5 -  Primo tempo a disposizione dei compagni, poi si prende la scena con un sinistro precisissimo. Prenota con il 20° gol stagionale il posto per giovedì.


Ancelotti 6 - Non è un Napoli travolgente, ma non si aspettava questo. Ritrova i tre punti in campionato che fanno sempre morale e prova le sue carte in vista del ritorno di giovedi contro l'Arsenal. Da verificare l'apporto delle quattro punte lanciate in campo e di Chiriches in difesa.

 

La Penna 6 - Ci sono pochi elementi per mettere in dubbio una direzione regolare. Pochi gli spunti di critica perché non ci sono mai troppe difficoltà in una gara che scivola via senza problemi.

 

Chievo-Napoli 1-3, il tabellino del match

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Cesar, Andreolli, Barba; Kiyine, Vignato (67′ Leris) , Dioussè, Hetemaj; Giaccherini; Meggiorini (73′ Grubac), Stepinski (dal 80' Kyine). All.: Di Carlo

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Callejon (dal 80' Verdi), Zielinski, Fabian Ruiz (73′ Younes), Insigne (67′ Allan); Mertens, Milik. All. Ancelotti

Marcatori: 16′ e 81' Koulibaly (N), 64′ Milik (N), 90' Cesar (C)

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)