Breaking News
  • Calciomercato, rivoluzione Inter. Via i big e Spalletti: può costare 25 milioni
    © Getty Images

Calciomercato, rivoluzione Inter. Via i big e Spalletti: può costare 25 milioni

Il tecnico non rischia l'esonero, ma a fine stagione sono previsti grandi cambiamenti

CALCIOMERCATO INTER SPALLETTI / Il derby per riprendersi il terzo posto e cancellare l'immediata eliminazione dall'Europa League. Sfumato il terzo obiettivo stagionale dopo Champions League e Coppa Italia, ora l'Inter deve necessariamente riuscire a conquistare un posto in Champions League. E per risalire la china è necessario vincere il derby domenica sera o per lo meno impedire al Milan di prendere il largo. Se dovesse comunque arrivare una sconfitta, il futuro di Luciano Spalletti non sembra essere a rischio, salvo che la squadra vada incontro ad una debacle clamorosa. La società pensa comunque ad una nuova guida tecnica a partire dalla prossima stagione, nonostante Spalletti abbia un contratto valido sino a giugno 2021.

Per tutte le news di mercato nerazzurre CLICCA QUI.

Per questo, come riporta 'La Gazzetta dello Sport', la separazione del tecnico potrebbe costare addirittura 25 milioni di euro. Al lordo infatti il tecnico e il suo staff costano all'Inter 12 milioni di euro a stagione. Nonostante questo Steven Zhang è comunque disposto a portare avanti il proprio progetto e per la panchina le prime scelte sarebbero Conte e Allegri. Ma a proposito di futuro, a fine stagione due addii paiono ancora più certi rispetto a quelli del tecnico toscano. Perisic e Icardi non faranno parte dell'Inter che verrà. E con loro anche diverse pedine del centrocampo. Al momento soltanto Brozovic pare essere sicuro di restare.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)