Breaking News
  • Ajax-Juve, Bonucci avvisa: ''Dobbiamo rimanere umili. CR7? Un alieno''
    © Getty Images

Ajax-Juve, Bonucci avvisa: ''Dobbiamo rimanere umili. CR7? Un alieno''

Il difensore bianconero suona la carica in vista del quarto di finale di Champions League

AJAX JUVENTUS BONUCCI / Il sorteggio di Nyon e le mani di Julio Cesar hanno riservato l'Ajax nel cammino della Juventus in Champions League: la squadra bianconera dovrà vedersela con la formazione olandese che ha eliminato il Real Madrid nel turno precedente battendolo con un roboante 1-4 al Santiago Bernabeu. Clicca Qui per tutte le ultime notizie sul calciomercato.

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, ha commentato il sorteggio ai microfoni di 'Sky Sport': "È stato un sorteggio che sicuramente ci mette davanti una squadra in forma, piena  di talento, dinamica e che ha buttato fuori il Real Madrid e questo può bastare per descriverla.

Noi siamo pronti a giocarci queste due grandi partite con grande umiltà e con la consapevolezza che dopo questi ottavi di finale vinti in questa maniera possiamo far vivere ancora ai nostri tifosi due grandi serate". 

Le insidie dell'Ajax: "Cone ho detto ha giocatori di talento, dinamismo, voglia di correre e sacrificarsi. Saranno due partite molto intense, ma noi abbiamo dimostrato che abbiamo le carte in regola per giocare a questa intensità. Quindi servirà la Juve vista al ritorno contro l'Atletico perchè è quella la cosa a ci dobbiamo ambire per essere perfetti da qui alla fine della stagione. Finale dei sogni? Juve - Genoa". 

La prestazione di Cristiano Rolando: ''Io personalmente mi sono complimentato dicendo che era stato un alieno. È ovvio che il grande merito va a Cristiano ma tutta la squadra è andata sopra le righe martedì, grazie all'entusiasmo dei nostri tifosi, alla voglia di ogni singolo giocatore che è sceso in campo''.

Ora il Genoa: ''Quando lo incontri in casa è sempre un avversario fastidioso che la mette sul ritmo e sull'aggressività. E sicuramente sarà quello che ci aspetterà domenica a pranzo. Da parte nostra questa deve essere la prima delle 4 partite da vincere per avvicinarci allo scudetto". 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)