Breaking News
  • Inter, caso Icardi: duro attacco di Moratti alla società
    © Getty Images

Inter, caso Icardi: duro attacco di Moratti alla società

L'ex patron nerazzurro ha preso le difese del centravanti argentino, a cui ieri è stata tolta la fascia da capitano

INTER CASO ICARDI MORATTI / Mauro Icardi ha un alleato: Massimo Moratti.

A 'Sportmediaset' l'ex patron dell'Inter ha preso le difese del bomber argentino andando all'attacco della società che ieri gli ha tolto la fascia da capitano dopo i numerosi problemi - anche se non soprattutto all'interno dello spogliatoio - generati dalle continue e spesso inopportune dichiarazioni della moglie-agente Wanda Nara: "Mi sembra una cosa inutile, a metà stagione, senza più la possibilità di vendere il giocatore e con degli obiettivi da raggiungere non so che vantaggi possa portare - ha tuonato il petroliere - Se rimpiango Bergomi e Zanetti? Ho trovato un ottimo capitano anche in Icardi: ha sempre giocato con entusiasmo, serietà e professionalità, non ho niente da dire. E' colpa mia, è colpa sua, è colpa tua: è stato reso tutto pubblico, è stato messo tutto in piazza e questo non è bello", ha concluso.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)