Breaking News
  • Calciomercato, Donadoni: "Bologna e Italia, ecco perché ho detto no"
    © Getty Images

Calciomercato, Donadoni: "Bologna e Italia, ecco perché ho detto no"

L'ex Ct e tecnico dei rossoblu' spiega i suoi mancati ritorni

CALCIOMERCATO BOLOGNA DONADONI ITALIA / Con Sinisa Mihajlovic, il Bologna sembra aver cambiato marcia. Ne è felice tra gli altri Roberto Donadoni, ex tecnico rossoblu', intervistato dal 'Corriere dello Sport': "Dispiace per Inzaghi, che ci ha messo tutto, ma il cambio era necessario. La squadra è tornata a un modulo che sente più congeniale, Sinisa ha riportato anche entusiasmo. Sono felice per i ragazzi, ho ancora un legame molto forte con loro".

Sul mancato ritorno a Bologna: "Sarei andato in capo al mondo con loro, ma per onestà non ho accettato di tornare. Avrei potuto fare qualche mese, fare la mia parte senza niente da perdere, incassare i soldi e andare via, ma non sarei più riuscito a guardarmi allo specchio e avrei tradito la squadra. La Nazionale? Sarebbe facile dire che se tornassi indietro direi di sì. E' il massimo per un allenatore, ma credevo nel lavoro e nelle persone con cui ero a Bologna e non mi interessava una rivincita sulla panchina dell'Italia". Per quanto riguarda il futuro: "Aspetto la prossima proposta, che sia all'Italia o all'estero non importa".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)