Breaking News
  • Roma-Porto, De Rossi: "Il gol preso ci ha messo paura"
    © Getty Images

Roma-Porto, De Rossi: "Il gol preso ci ha messo paura"

Il centrocampista giallorosso commenta la vittoria in Champions League

ROMA PORTO DE ROSSI / Daniele De Rossi si presenta ai microfoni di 'Sky' per commentare Roma-Porto, andata degli ottavi di finale di Champions che ha visto i giallorossi vincere 2-1. Impossibile non partire da Zaniolo, il più giovane italiano a realizzare una doppietta in Champions: "E' un altro piccolo record che si aggiunge a quello che sta mostrando quotidianamente. Ha una prepotenza fisica incredibile, con un'ottima tecnica: diventerà un campione". 

GARA FISICA E TATTICA - "Ho giocato con la marcatura ad uomo ma ce lo aspettavamo.

Non è molto divertente, ma è una partita di sacrificio ma non è un problema. Sapevamo che giocano più sul fisico e sulla verticalità rispetto al passato. Sono una squadra forte, fisica, ma lo sapevamo. Anche Marcano ci aveva avvisato che era una squadra diversa dal passato". 

GOL SUBITO - "C'è rammarico perché siamo stati compatti come squadra, avevamo concesso poco e prendere un gol così, con una palla svirgolata ci ha fatto male, ci ha messo paura". 

RITORNO - "Nessuno più di noi sa che il 2-1 non fa stare tranquilli. Non bisogna prendere gol lì, cambia molto dal 2-0 ma partiamo avvantaggiati: diciamo 51-49". 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)