Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO- JUVENTUS: male Babacar, Ronaldo super
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO- JUVENTUS: male Babacar, Ronaldo super

Voti e giudizi della gara valida per la 23esima giornata di Serie A

PAGELLE E TABELLINO SASSUOLO -JUVENTUS/ La Juventus torna a + 11 dal Napoli. Gli uomini di Allegri espugnano il Mapei Stadium con le reti di Khedira, Ronaldo e Can. Il Sassuolo dopo un buon avvio di match crolla nettamente sotto i colpi dei campioni. Djuricic e Babacar non incidono, Berardi mostra impegno ma spreca la palla dell'1-1, Locatelli il migliore tra i neroverdi. La Juventus inizia con qualche sbavatura di troppo. Quando si riprende Pjanic anche il gioco  migliora in fluidità e sicurezza. Ronaldo trascina la squadra alla vittoria, Dybala entra nei minuti finali e illumina.  

SASSUOLO

Consigli 5,5 – Respinge un tiro di Ronaldo troppo centrale, Khedira non perdona. Sul gol di Ronaldo non riesce ad anticipare il portoghese.

Lirola 6 –Mancano le sue galoppate sulla fascia esterna. Perde il tempo dell’ultimo passaggio nei cross.

Magnani 6 – Guida la difesa con attenzione, bene negli anticipi. Ronaldo e Mandzukic non lo spaventano.

Peluso 5,5  – Qualche imprecisione di troppo. Meno solido e compatto del solito.

Rogerio 6 – Non male ma non brilla. Fa il compitino, ha le qualità per fare di più. Diligente in copertura.

 Bourabia5,5 -  Recupera tanti palloni. Dialoga con Berardi nel primo tempo, poi cala fisicamente.

Sensi 6 – Nella prima mezzora con Locatelli gestisce la manovra con disinvoltura. Bernardeschi lo marca a uomo e limita il suo raggio d’azione.

Locatelli 6,5 – Partita di intelligenza. Contro i bianconeri si mette sempre in mostra. Guida il centrocampo con esperienza. Prova anche un tiro dalla distanza respinto dal portiere juventino.

Berardi 6 - Gioca anche lontano dalla porta, spesso va in contro al pallone. Buona l’intesa con Bourabia nella prima mezzora. Nella ripresa a porta vuota con l’uscita di Szczesny spreca un pallone clamoroso. Sufficiente per l'impegno mostrato in campo.

Babacar  5– Pressa e crea qualche pericolo, poi si spegne poco a poco. Dal 63’ Boga 5 – subentra con il piglio giusto ma non incide.

Djuricic 5,5 – Legge l’errore di Pjanic, intercetta il pallone per Rugani ma Szczesny gli chiude lo specchio della porta. Torna in copertura, ottimo anticipo su Ronaldo ma poi fa davvero poco. Dal 57’Matri 5,5  – dà qualcosa in più rispetto ai compagni entrati dalla panchina.

All. De Zerbi 5,5– La squadra parte positiva, ingrana gioco a centrocampo. Nella ripresa si spegne sopraffatta dalla qualità degli avversari.

 

JUVENTUS

Szczesny 6 – Uscita rischiosa su Djuricic che tiene a galla la squadra dopo l’errore di Rugani e Pjanic. Nella ripresa rischia tutto, esce su Berardi che a porta vuota spreca tantissimo.

De Sciglio 6 – Prestazione sufficiente. Tiene la fascia di competenza con attenzione.

Si propone e spinge in avanti, bene nei cross.

Rugani 6 – Rischia grosso su un retropassaggio di Pjanic, Szczesny lo salva. Non deve calare in concentrazione.

Caceres 6 – Tentenna e non dà quella sicurezza di cui ha bisogno la squadra. Non velocizza la ripartenza bianconera.

Alex Sandro 6 – Il giallo era inutile, diffidato salterà il Frosinone in casa. Per il resto sbaglia poco e chiude gli spazi.

Khedira 6,5 – Deve migliorare la fase difensiva ma la sua spinta in avanti è necessaria. Con i suoi inserimenti da centravanti aggiunto sblocca la partita e sfiora il pareggio.  Dal 66’ Bentancur 6 – subito con il piglio giusto. Convince anche quando subentra.

Pjanic 6,5 – Inizia il match con un retropassaggio sbagliato e un giallo evitabile. Si riprende e fa ingranare il gioco juventino.

Matuidi 6 – Come tutto il reparto inizia sottotono e fuori posizione. Si perde in banalità ma recupera tanti palloni e dà sostanza al centrocampo. Dal 85’ Can  6,5 – entra e segna. Azione ben confezionato da Dybala e Ronaldo.

Bernardeschi 6 – Si accentra troppo, meglio quando gioca sulla fascia in velocità. Nella ripresa gioca con più cattiveria e attenzione partecipando alla manovra. A uomo su Sensi per limitare la manovra neroverde. Dal 84’ Dybala 6,5 – sfiora un gol e confeziona con Ronaldo l’azione del terzo gol.

Mandzukic 6 – In pressing sui difensori del Sassuolo, tanto lavoro difensivo. In avanti spreca qual cosina ma non delude.

Ronaldo 7 – L’unico ad essere entrato in campo con il giusto approccio. Gioca con intelligenza e fa salire la squadra. Nelle azioni dei gol c’è sempre il suo zampino. Su calcio d’angolo arriva da dietro, sovrasta tutti e va in rete.

All. Allegri 6,5 – Lo stop della settimana scorsa non ferma il cammino in campionato. Dopo un inizio incerto la squadra macina gioca ed emergono le qualità dei suoi uomini.  

Arbitro Mazzoleni 6 – Gestisce bene la partita e i cartellini. Convincente anche l’aiuto della Var.

TABELLINO

SASSUOLO-JUVENTUS:0-3

SASSUOLO(4-3-3):Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Bourabia( 79’ Magnanelli), Sensi, Locatelli; Berardi, Babacar( 59’ Boga), Djuricic ( 56’Matri). A disp.: Satalino, Demiral, Lemos,Scamacca, Odgaard, Ferrari, Di Francesco, Adjaponh, Brignola. All. De Zerbi.

JUVENTUS(4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Caceres, Alex Sandro; Khedira( 66’Bentancur), Pjanic, Matuidi( 85’ Can); Bernardeschi( 83’ Dybala), Mandzukic, Ronaldo. A disp.:Perin, Pinsoglio, Spinazzola, Barzagli, Cancelo, Kean. All. Allegri.

Marcatori: 24’ Khedira (J) 70’ Ronaldo(J), 86’ Can (J)

Arbitro: Mazzoleni sez. di Bergamo

Ammoniti: 6’ Pjanic (J), 27’ Alex Sandro (J), 30 ‘Magnani (S), 38’ Bourabia (S), 94' Lirola (S)

Espulsi:

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)