Breaking News
  • Bologna-Juventus, Allegri: "Razzismo? Si sono riempiti la bocca. Mandzukic no good"
    © Getty Images

Bologna-Juventus, Allegri: "Razzismo? Si sono riempiti la bocca. Mandzukic no good"

L'allenatore bianconero ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro i rossoblu di Inzaghi, valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia

BOLOGNA-JUVENTUS CONFERENZA STAMPA ALLEGRI COPPA ITALIA SUPERCOPPA MILAN - Dopo la lunga sosta, si torna in campo per gli ottavi di finale di Coppa Italia. È giorno di vigilia per la Juventus, che farà visita al Bologna di Pippo Inzaghi, e dunque è giorno di conferenza stampa per l'allenatore bianconero Massimiliano Allegri. Calciomercato.it ha seguito le dichiarazioni del tecnico toscano in tempo reale.

"Dobbiamo affrontare per bene la partita di domani per prepararci al meglio alla Supercoppa di mercoledì. Abbiamo conquistato belle vittorie fino ad ora, ma non abbiamo portato a casa niente. Da domani e fino a fine stagione, ci giochiamo l'intera stagione. Dybala? Mi aspetto da lui una partita bella, come ha fatto negli ultimi tempi. Per noi è un giocatore molto importante nel cucire il gioco, Ronaldo e Mandzukic lavorano più in fase realizzativa. Domani Kean e Spinazzola potrebbero giocare dall'inizio. Dobbiamo cercare di passare entro i 90 minuti, domani i cambi saranno molto importanti. Cancelo torneà sicuramente in Supercoppa, De Sciglio giocherà a destra. Bonucci sarà in campo, Pjanic vedremo. Per quanto riguarda l'infortunio di Mandzukic, come dice Mario, no good. Domani gioca Szczesny, in previsione della partita di mercoledì.

Poi, se passeremo il turno in Coppa Italia, giocherà Perin".

CASO RONALDO - "È una vicenda privata, parlo solo di calcio. Cristiano è molto sereno, si è allenato molto bene. Ora bisogna prepararsi al meglio per la seconda parte della stagione, abbiamo l'obiettivo di giocare tutte le 36 partite che ci sono da qui a fine stagione. Sul resto, non sta a me rispondere. Rispetto allo scorso anno, non è andato in Nazionale, ma ha giocato le stesse partite. Andando avanti, vedremo come gestire lui e tutti gli altri. Se gioca? Sì, vedremo quanto e come".

RAZZISMO E POLEMICHE SUPERCOPPA - Allegri ha anche parlato della questione razzismo nel calcio e delle polemiche sulla Supercoppa che si giocherà a Gedda contro il Milan. "Sul razzismo hanno detto le solite cose per riempirsi la bocca. Ci sono degli strumenti, all'interno degli stadi, capaci di andare a prendere chi si comporta male. Quello che tirò la banana a Sterling, non potrà andare allo stadio a vita. In Italia si fa fatica a prendere le decisioni. Invece di stare zitti e prendere decisioni, ci si riempie la bocca di parole. Quando bisognerebbe stare in silenzio. Sulle polemiche in Supercoppa, è stato fatto un contratto da parte della Lega. Oltretutto, è stato fatto un piccolo passo in avanti verso le donne che potranno venire allo stadio. E l'Italia ha rapporti internazionali con l'Arabia Saudita. C'è da andare a giocare e lo faremo".

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)