Breaking News
  • Calciomercato Milan, emergenza difesa: si pensa a uno svincolato?
    © Getty Images

Calciomercato Milan, emergenza difesa: si pensa a uno svincolato?

Gattuso non avrà Caldara e Musacchio fino al prossimo anno, possibile un intervento immediato

CALCIOMERCATO MILAN DIFESA / Un infortunio dietro l'altro: periodo più nero che rosso per il Milan che deve fare i conti con numerosi infortuni. L'ultimo in ordine di tempo ha tolto Musacchio a Gattuso per almeno 6-8 settimane a causa di una lesione al crociato posteriore del ginocchio destro: il ko dell'argentino si aggiunge a quello di Caldara, riducendo al minimo le alternative in difesa per i rossoneri.

Dietro a Romagnoli e Zapata, Gattuso può contare su Simic (zero presenze finora) oppure utilizzare Rodriguez come difensore centrale o ancora arretrare Kessie che nella sua carriera qualche volta ha giocato anche da centrale difensivo. Appare invece difficile il ricorso ad uno svincolato per tamponare l'emergenza in attesa poi del calciomercato di gennaio, quando la società probabilmente interverrà nel reparto arretrato, dove per Bailly non ci sono stati approcci: CLICCA QUI per tutti i colpi del Milan. Tra i difensori liberi da contratto ci sono l'ex Cristian Zaccardo, il tedesco Serdar Tasci e l'ex Genoa Diego Polenta, olte a Nicolas Burdisso che qualche settimana fa ha annunciato il suo ritiro. 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)