Breaking News
  • Juventus, Marotta allontana la Figc e dà uno 'schiaffo' alle rivali
    © Getty Images

Juventus, Marotta allontana la Figc e dà uno 'schiaffo' alle rivali

Le parole dell'amministratore delegato bianconero

JUVENTUS MAROTTA / L'amministratore delegato della Juventus Giuseppe Marotta ha parlatto a 'Sky' prima della gara contro il Sassuolo, partendo dalla sua candidatura come presidente Figc: "Mi lusinga che si pensi a me, ma sono della Juventus e con questo ho detto tutto". Poi si passa alle cose di campo: "Da noi ci sono soltanto titolari, non riserve: Allegri può schierare la formazione titolare che vuole.

Avere una rosa competitiva significa misurare bene le energie dei calciatori, abbiamo diversi impegni ravvicinati e quindi l'impiego di Dybala sarà fondamentale. Sapevo già le scelte? Non conosco mai prima la formazione, c'è grande rispetto dei ruoli. Può capire che ne parliamo in qualche riunione tecnica, ma non chiedo mai la formazione".

Marotta si è soffermato sulla lotta scudetto: "Siamo i più forti e con ogni probabilità se non lo vinceremo sarà per colpa nostra. Ma è ancora molto presto per esprimere giudizi in questo senso. Gli allenatori italiani hanno valorizzato il calcio di provincia, tutte le squadre di Serie A sono molto organizzate”.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)