Breaking News
  • Napoli-Fiorentina, Pioli: "Più i demeriti nostri. Se Gerson si è arrabiato..."
    © Getty Images

Napoli-Fiorentina, Pioli: "Più i demeriti nostri. Se Gerson si è arrabiato..."

Il tecnico viola dopo la sconfitta al 'San Paolo': "Bisogna crescere"

NAPOLI FIORENTINA PIOLI / Pioli non nasconde l'amarezza per la sconfitta subita al 'San Paolo' contro il Napoli nell'anticipo della quarta giornata di Serie A: "Sono più i demeriti nostri che le qualità dell'avversario - le parole del tecnico della Fiorentina ai microfoni di 'Sky Sport' - Peccato, abbiamo fatto una buona gara dimostrando di avere le qualità per poter far meglio. Siamo riusciti a tener testa a una squadra forte, rimane tuttavia il rimpianto perché potevamo essere più pericolosi.

Bisogna crescere e giustamente va fatto un percorso", ha concluso.

In conferenza stampa, poi, Pioli ha parlato nello specifico di Pjaca, Gerson e Veretout: "Marko ha giocato già di più che nelle scorse partite, quando l'ho inserito mi è sembrato il momento giusto, prima avevo bisogno di qualche cambio a metà campo - le sue parole raccolte dall'inviato di Calciomercato.it -  Ha sicuramente qualche minuto in più da potersi giocare, ma non è il momento di guardare ai singoli, stasera mi è piaciuto molto lo spirito della squadra, con grande applicazione difensiva, poi una piccola disattenzione ci è costata cara. Abbiamo provato a reagire, ma contro questo Napoli non è così facile. Se Gerson si è arrabbiato? Non me ne sono accorto, se è successo mi fa piacere perché vuol dire che ci tiene e che vuole dare di più. Veretout erano 4 mesi che non giocava, gli mancava un po' il ritmo partita ma credo che pian piano troverà la sua dimensione anche in questo ruolo".

Dall'inviato Gennaro Arpaia

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)