Breaking News
  • Calciomercato Milan, Leonardo: "Bakayoko sì, Draxler no. Suso non parte"
    © Getty Images

Calciomercato Milan, Leonardo: "Bakayoko sì, Draxler no. Suso non parte"

In conferenza il direttore dell'area tecnica ha affrontato tanti temi legati ad acquisti e cessioni

CALCIOMERCATO MILAN LEONARDO / E' un Leonardo a tutto tondo quello che ha parlato alla conferenza stampa di presentazione di Ivan Strinic e Pepe Reina, insieme a Paolo Maldini. Il direttore tecnico del Milan ha parlato molto di calciomercato e delle trattative legate al club rossonero.

BAKAYOKO - "Non nego che stiamo parlando. Abbiamo dei paletti. Stiamo valutando delle possibilità e lui è una di queste. Abbiamo sette giorni, vediamo che succede".

SILVA - "In situazioni come queste è importante cercare accordi che vadano bene con tutte le parti coinvolte. C'è una possibilità che vada via, ma bisogna vedere come e dove".

SUSO - "Non si è parlato di offerte, si è parlato di quello che esiste, dobbiamo fare incontri singolarmente con tutti i giocatori. Questi incontri sono dovuti. Sono cose normali per una nuova proprietà. Non si è mai ipotizzata una sua partenza e non c'è niente che faccia pensare il contrario. Gli incontri servono solo per conoscere la nuova proprietà. Per noi è importante conoscere e parlare con tutti".

ESTERNO D'ATTACCO - "Ci vuole un'idea esatta di quello che c'era. Quasi tutte le nostre operazioni pensate sono 'incrociate', stiamo cercando di completare i bisogni della squadra.

Sia di giocatori che hanno bisogno di giocare e devono andare via, sia per quanto serve per rafforzare la squadra, che comunque è molto competitiva".

BACCA - "Anche per lui si stanno valutando le situazioni ed è importante cercare un accordo con tutti. Con Carlos abbiamo un rapporto splendido. Stiamo valutando le possibili situazioni, non è detto che possa restare".

LOCATELLI - "Non abbiamo mai pensato di farlo partire, è una cosa particolare. Era una cosa nell'aria per molto tempo, rimasta in attesa. Questa attesa ha portato a scelte e decisioni, ma da quando siamo arrivati noi non abbiamo mai pensato di farlo partire. Dobbiamo capire gli umori. Una cosa è fondamentale in questo Milan e nelle grandi squadra. Una persona deve restare qua felice e con la voglia di rimanere. Dobbiamo avere il dovere di rendere felici i giocatori, serve voglia di rimanere e rispettare le scelte di società e allenatore".

MILINKOVIC-SAVIC - "Non è un'operazione fattibile. E' un giocatore fortissimo che ci piace molto, ma non rientra nei nostri parametri".

PORTIERI - "Siamo molto contenti di avere Pepe e Gigio. Sono due portieri importanti, forti, che possono dare una grossa mano. Pepe anche dal punto di vista dell'esperienza e della sua carriera. Sa come si vincono non solo i trofei, ma anche le partite importanti. Abbiamo una rosa di portieri molto ricca e non abbiamo pensato di cedere uno tra Pepe e Gigio. Cercheremo un accordo con Gabriel, poi c'è Plizzari che avrà un grande futuro con questa maglia".

DRAXLER - "Abbiamo pensato ad alcuni attaccanti esterni, ma il suo non è mai emerso come nome. Non ci sono mai stati contatti".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)