Breaking News
  • Chelsea, da Hazard a Higuain: acquisti e cessioni Top per Sarri
    © Getty Images

Chelsea, da Hazard a Higuain: acquisti e cessioni Top per Sarri

Sul fronte partenze, oltre al fantasista, attenzione a Courtois, Mortata e Willian

CHELSEA SARRI CONTE / Arrivato l'annuncio ufficiale della separazione tra il Chelsea e Antonio Conte, ora la società di Roman Abramovich può annunciare Maurizio Sarri. L'allenatore toscano è pronto ad aprire quindi una nuova pagina italiana del club londinese. Con lui è in arrivo Jorginho: un acquisto da 65 milioni di euro, con l'italo-brasiliano che guadagnerà 6 milioni l'anno. Il centrocampista ex Veronasembrava ormai promesso sposo del Manchester City, ma il Chelsea ha compiuto un sorpasso decisivo, così come decisiva è stata la volontà del giocatore di proseguire il proprio percorso insieme a Sarri. A confermare il trasferimento, anticipato da Calciomercato.it, è stato lo stesso presidente De Laurentiis. Jorginho però potrebbe non essere l'unico nuovo arrivo dall'Italia in casa 'Blues'. Sarri ha messo infatti nel mirino tanti suoi ex pupilli, giocatori che ha già avuto modo di allenare ad Empoli o a Napoli, in primis Rugani ed Higuain.

Calciomercato Chelsea, capitolo acquisti: da Rugani a Higuain

Con Sarri in arrivo in casa Chelsea, il club di Abramovich è pronto alle spese del calciomercato estivo e soprattutto è pronto a svaligiare la Serie A. A ricevere i compensi maggiori potrebbe essere la Juventus, visto il forte interesse degli inglesi per Higuain, Rugani ed Alex Sandro. I tre sono i grandi obiettivi di Sarri e per il centrale italiano e il centravanti argentino potrebbe profilarsi un colpo complessivo da 100 milioni di euro. Sul terzino brasiliano invece è forte la concorrenza del Paris Saint-Germain. Chelsea che però si prepara anche ad un dispetto nei confronti dei bianconeri: il russo Golovin avrebbe già firmato per i 'Blues'. Altri nomi in entrata sono poi quelli di Hysaj e Vecino. Il terzino albanese è da sempre pupillo di Sarri, ma il Napoli al momento non è intenzionato a cederlo, visto l'esiguo numero di terzini in rosa. L'uruguagio invece potrebbe lasciare l'Inter, ma solo per un prezzo vicino ai 25-30 milioni di euro. Non è escluso che la società inglese possa proporre l'inserimento di Zappacosta nell'affare per abbassare le richieste nerazzurre.

Un altro nome che potrebbe poi arrivare dall'Italia è il portiere Alisson. La situazione legata a Courtois è infatti abbastanza intricata: il portiere non rinnova e spera nel Real Madrid (che segue tra l'altro lo stesso Alisson). Se il belga dovesse accasarsi ai 'Blancos', ecco che il brasiliano, che oltre alle 'Merengues' piace anche al Liverpool, sarebbe la prima idea per la porta. L'alternativa potrebbe portare sempre in Italia e per la precisione a Gigio Donnarumma

Calciomercato Chelsea, capitolo cessioni: da Hazard a Willian

Se da un lato la Serie A trema per via dei tanti nomi finiti nel mirino del Chelsea, dall'altro sono gli stessi tifosi 'Blues' ad avere paura, soprattutto per quanto riguarda le possibili cessioni. In Inghilterra sono convinti che Sarri possa convincere i big a restare, ma i timori di alcune partenze ci sono. Già detto di Courtois, che al momento non è intenzionato a rinnovare il contratto perché in attesa di una chiamata dal Real Madrid, a preoccupare è Eden Hazard. Il belga è finito nel mirino delle big spagnole e proprio il Real lo avrebbe individuato come l'uomo ideale per sostituire Cristiano Ronaldo. Su di lui però c'è anche il Barcellona, che insegue anche Willian e Kante, monitorato anche dal Paris Saint-Germain. Il francese però è una pedina fondamentale e l'obiettivo è blindarlo con un rinnovo top. Oltre ai big ci sono poi gli esuberi. Tra loro i tanti giocatori in prestito nell'ultimo anno, ma anche coloro che con Sarri non troverebbero più spazio: Morata, che con l'arrivo di Higuain si vedrebbe ancora più chiuso e Moses, uomo chiave nel 3-5-2 di Conte ma che con il cambio di modulo potrebbe venire penalizzato. Da capire poi la situazione terzini e il futuro di Zappacosta, Emerson e Marcos Alonso. Soprattutto in caso di arrivo di un nuovo terzino sinistro, uno tra l'italo-brasiliano e lo spagnolo potrebbe dire addio.

Chelsea, ecco la probabile formazione di Sarri

Cambia il tecnico e cambia anche il modulo. Con Sarri stop al 3-5-2 e passaggio al 4-3-3, con Jorginho fulcro del gioco. Al suo fianco un corridore come Kante e un giocatore tecnico come Fabregas, con un eventuale Vecino come alternativa. Davanti Higuain è il punto di riferimento, mentre Pedro e Golovin all'ala, in attesa di novità sulla situazioni legate a Hazard e Willian. In porta Alisson e davanti a lui Cahill (o il giovane Christensen) e Rugani, con Azpilicueta che tornerebbe a ricoprire il suo vecchio ruolo di terzino destro. A sinistra spazio ad Alex Sandro.

CHELSEA, 4-3-3: Alisson; Azpilicueta, Rugani, Cahill, Alex Sandro; Kante, Jorginho, Fabregas; Pedro, Higuain, Golovin. All. Sarri.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)