Breaking News
  • Calciomercato Juventus, da Rugani a Higuain: adesso è il momento delle cessioni
    © Getty Images

Calciomercato Juventus, da Rugani a Higuain: adesso è il momento delle cessioni

Dopo l'arrivo di Cristiano Ronaldo in bianconero, Marotta e Paratici si concentrano adesso sulle operazioni in uscita

CALCIOMERCATO JUVENTUS CRISTIANO RONALDO RUGANI HIGUAIN CHELSEA SARRI MAROTTA PARATICI - Cento milioni per Cristiano Ronaldo, altri 70 per Perin, Cancelo e Emre Can. Adesso in casa Juventus è arrivato il momento di pensare alla cessioni, non solo per una questione economica ma anche per sfoltire una rosa troppo ampia attualmente a disposizione di Massimiliano Allegri. Il direttore generale Beppe Marotta e il direttore sportivo Fabio Paratici attendono buone notizie soprattutto da Londra.

CALCIOMERCATO JUVENTUS CESSIONI DIFESA E CENTROCAMPO

Il primo nome dato in partenza è quello di Daniele Rugani. Pallino di Maurizio Sarri, che lo ha lanciato all'Empoli e richiesto più volte durante la sua esperienza al Napoli, il difensore centrale potrebbe ricongiungersi col suo mentore al Chelsea: un affare da 40 milioni di euro. Altro nome caldo in uscita è quello di Alex Sandro: il brasiliano non ha rinnovato il suo contratto e, in caso di offerta irrinunciabile, la Juventus potrebbe prendere in considerazione l'idea di cederlo: il Paris Saint-Germain molto interessato.

A centrocampo, oltre alla situazione riguardante Claudio Marchisio, nel mirino di Monaco e che potrebbe rescindere il contratto con la 'Vecchia Signora', evoluzione in attesa per Stefano Sturaro. Diversi club della Premier League, West Ham e Newcastle su tutti, sulle sue tracce: con un'offerta da 18/20 milioni di euro, anche il 24enne ligure può lasciare la serie A e la Juventus.

CALCIOMERCATO JUVENTUS CESSIONI ATTACCO

Chiaramente, impossibile non partire da Gonzalo Higuain. Anche lui, come Rugani, è un obiettivo del Chelsea ma a determinate condizioni. Per portarlo in 'Blues' servono 55/60 milioni di euro per il cartellino e 7 d'ingaggio al 'Pipita': trattativa certamente non semplice, in attesa dell'ufficialità di Sarri come nuovo allenatore. E, infine, Marko Pjaca. Tornato dal prestito allo Schalke 04, il giovane calciatore è in finale Mondiale con la sua Croazia, insieme al compagno di squadra Mario Mandzukic. Al termine della rassegna iridata, potrebbe definirsi il trasferimento alla Fiorentina con la formula della cessione a titolo definitivo con diritto di ricompra a favore dei bianconeri. 

Calciomercato.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)