Breaking News
  • Calciomercato Milan, da Berardi a Kalinic: tra entrate e uscite
    © Getty Images

Calciomercato Milan, da Berardi a Kalinic: tra entrate e uscite

I rossoneri in attesa di novità sulla società provano a pianificare il calciomercato

CALCIOMERCATO MILAN BERARDI ACQUISTI CESSIONI KALINIC / Sono ore frenetiche queste per il Milan. I rossoneri, in attesa di conoscere il proprio futuro societario, tornano in campo con il primo giorno di raduno fissato questo pomeriggio. Per il calciomercato c'è ancora da aspettare: Gattuso è in attesa di rinforzi ma per averli Massimiliano Mirabelli dovrà riuscire a cedere bene. Nel frattempo sono arrivati Strinic, Reina e Halilovic ma solo quest'ultimo sarà presente fin da subito a Milanello. Tra i calciatori che saranno quest'oggi al via molti potrebbero partire. Il calciomercato Milan, poi, dovrebbe prevedere l'acquisto di un centrocampista e di almeno due attaccanti

 

 

CALCIOMERCATO MILAN: QUANTE CESSIONI!

 

Cedere prima di acquistare. Sono davvero lontani i tempi in cui il Milan annunciava un calciatore ogni 3 giorni. Rispetto all'estate scorsa tutto è cambiato: Mirabelli e Fassone hanno ribadito più volte che si farà un mercato a zero. Bisognerà quindi liberarsi di qualcunoi: tra quelli che non rientrano nel progetto c'è certamente Gustavo Gomez che al momento però ha problemi con il Boca Juniors. Non resterà a Milano nemmeno Bertolacci, che dovrebbe far ritorno al Genoa. Addio quasi certo anche José Mauri e Antonelli, che hanno faticato non poco la passata stagione a trovare spazio. Ma i soldi potrebbero arrivare dalle cessioni di Bacca, Locatelli e Kalinic, che ha un accordo con l'Atletico Madrid di Simeone.

Resta sempre da monitorare la situazione legata ad André Silva, che potrebbe lasciare in caso di offerte ritenute importanti.

 

 

CALCIOMERCATO MILAN: RINFORZO IN MEDIANA

 

L'arrivo del suo Halilovic non può bastare per rinforzare il centrocampo del Milan. Il club continua a monitorare il calciomercato degli svincolati. Meyer piace ma i prezzi sembrano al momento troppo elevati. Ormai sfumato del tutto, invece, Wilshere, che alla fine ha preferito rimanere in Inghilterra, come Fellaini, accasandosi al West Ham. Più facile arrivare, invece, a Badelj, libero dopo la scadenza del contratto con la Fiorentina. Al Milan piacciono anche Paredes e Baselli ma il costo del cartellino di entrambi non è certo poco.

 

 

CALCIOMERCATO MILAN: RIVOLUZIONE ATTACCO

 

E' l'attacco il reparto che potrebbe subire i maggiori cambiamenti. E' caccia al bomber in doppia cifra ma raggiungerlo non sarà facile. Molto dipenderà dalla disponibilità economica. Dopo la cessione di Kalinic potrebbe arrivare Simone Zaza. Il centravanti del Valencia è pronto a tornare in Italia: tra le parti ci sarebbe già un accordo di massima. L'ex Juventus non sembra essere il nome che scalda i cuori dei tifosi rossoneri ma in avanti, come detto, potrebbe arrivare anche il 'famoso' centravanti da 20 gol. Ciro Immobile continua a piacere parecchio al pari di Morata ma non va accantonata l'ipotesi Falcao visti i buoni rapporti con Mendes, che in uscita potrebbe piazzare André Silva. In attacco, infine, potrebbe arrivare anche un esterno, soprattutto se a lasciare dovesse essere Suso: Depay è sempre piaciuto ma sul taccuino di Mirabelli c'è anche il nome di Berardi, che al momento, però, avrebbe dato priorità alla Roma di Di Francesco.

Calciomercato.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)