Breaking News
  • Mondiali 2018, da de Gea a Ronaldo: la Nazionale social. Sorpresa Messico
    © Getty Images

Mondiali 2018, da de Gea a Ronaldo: la Nazionale social. Sorpresa Messico

Al via anche il Mondiale social: Sampaoli guida le undici stelle con più seguito del torneo

MONDIALI RUSSIA SOCIAL INSTGRAM TWITTER/ L'argomento Mondiali per gli italiani è ancora un amaro boccone da mandare giù, ma oramai ci siamo, l'evento più importante della stagione calcistica è arrivato. Da oggi le 32 nazionali giunte fino in Russia lotteranno per aggiudicarsi la coppa ma parallelamente manderanno avanti anche un'altra sfida extracalcistica.  

In questo Mondiale 2.0, tra i grandi protagonisti che vedremo sfilare in questo mese, ci sono campioni che vantano milioni di utenti e seguaci sui profili social personali, un dato che tenderà ad aumentare alla fine di questo campionato del mondo. Quindi perché non aggiungere la Nazionale Social alle 32 già qualificate. L'undici pronto a scendere sul campo verde del web ha sicuramente come allenatore Jorge Sampaoli, il tecnico dell'Argentina è il più seguito tra i suoi colleghi. In porta invece trova spazio lo spagnolo del ManchesterUnited David deGea, che non sarà forte quanto Alisson e Navas ma certamente più "followerato" ( 28 milioni). Davanti a lui calcolando tutte le piattaforme social, Ramos (62,3 milioni), ThiagoSilva, Pique (54,3 milioni) e Marcelo (55,8 milioni). A centrocampo tre dei migliori in circolazione Kroos (36,55 milioni), Iniesta (73,3 milioni), al suo ultimo mondiale, e Pogba (35,32 milioni). Circa 701,4 milioni di follower formano invece il tridente d’attacco: Messi (182,1 milioni tra Facebook e Instagram), CristianoRonaldo e Neymar (194,6 milioni).

Ronaldo da solo raggiunge i 324 milioni tanto per fare chiarezza, lontanissimo anni luce da lui è il primo degli 'italiani' Paulo Dybala,  con i suoi 'miseri' 20,6 milioni di seguaci.

Questo sarà senza dubbio il mondiale più social di sempre, ci si sfiderà a suon di like, post e foto, e anche se siamo solo all'inizio ci sono già vincitori e vinti.

Mondiali 2018: il Messico team più seguito sui social, la Francia spicca tra le europee 

Dimenticate per un momento le grandi favorite per la vittoria finale, a sorpresa la nazionale che primeggia per numero di utenti è il Messico. L’account ufficiale della squadra guidata dal colombiano Osorio vanta infatti 18,6 milioni di follower  tra  Instagram, Facebook e Twitter, sorpassando perfino il Brasile, 18,1 milioni. Traguardo davvero incredibile per Hernandez e compagni che certamente non hanno la stessa fama mondiale di Neymar, Marcelo e Coutinho, tanto per citarne alcuni. Con solo 170 mila utenti, che ne fanno la meno seguita del torneo, chiude questa curiosa classifica la Tunisia. Primi invece tra le nazionali europee, dietro solo al Messico e Brasile, sono i Bleus di Deschamps. La Francia oltre ad essere una delle più accreditate per la vittoria finale e ad avere una delle rose più giovani (26 anni di media), raggiunge i 12,17 milioni di seguaci, distaccando i campioni uscenti tedeschi (11,7 milioni) e la Spagna (7,18 milioni).

Argentina e Brasile, insieme alla stessa Francia, sono senza subbio i team che credono di più nella possibilità di alzare il trofeo e  lo esprimono mostrandosi parecchio attivi sul web. Basta dare uno sguardo ai loro account ufficiali per notarlo, in queste ultime settimane sono apparsi foto di panorami visti dagli alberghi , video delle stanze dei giocatori. Non meno presenti anche le storie Instagram con allenamenti, scherzi e quant'altro, volti a far accrescere maggiormente l’eccitazione e la carica di tutti propri tifosi, come se poi ce ne fosse bisogno. 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)