Breaking News
x
  • Inter, rispunta Tete: l'olandese con la Serie A nel destino
    © Getty Images

Inter, rispunta Tete: l'olandese con la Serie A nel destino

Il terzino ora in forza al Lione è stato proposto dal suo agente Raiola

CALCIOMERCATO INTER CANCELO TETE / A meno di clamorosi colpi di scena Joao Cancelo non farà ritorno all'Inter. Possibilissimo, invece, quello in Italia ma per vestire la maglia della Juventus. In queste ore il Valencia è nel nostro Paese per piazzare qualche giocatore, magari proprio il terzino portoghese che il club bianconero segue da tempo. Gli spagnoli lo valutano sui 40 milioni di euro, ovvero poco meno della cifra pattuita per il riscatto e che i nerazzurri, per le note questioni legate al Fair Play Finanziario, non hanno potuto investire entro il termine del 31 maggio stabilito nel calciomercato della passata estate.

Calciomercato Inter, Tete 'occasione' che offre Raiola

La fascia destra interista resta così scoperta.

Ma forse ancora per poco: in Portogallo si parla di un forte interesse per Cristiano Piccini di uno Sporting CP che sta indubbiamente vivendo il peggior momento della sua ultracentenaria storia, mentre negli ltimi giorni di calciomercato Inter è stato accostato ai nerazzurri Davide Zappacosta (che potrebbe lasciare il Chelsea se Conte venisse esonerato) oltre che Alessandro Florenzi della Roma che Luciano Spalletti conosce molto bene. E' di queste ore, invece, l'indiscrezioni che riporta in auge un vecchio nome, Kenny Tete. Secondo 'interlive.it' il terzino olandese è stato proposto ad Ausilio dal suo agente Mino Raiola. Il classe '95 è seguito fin dai tempi in cui militava nell'Ajax, società che ha lasciato l'estate scorsa per trasferirsi al Lione. In Francia non ha avuto granché fortuna, dal marzo scorso il rapporto col club di Aulas si è incrinato e sicuramente è nella lista dei cedibili. Non a caso l'OL ha già preso il suo sostituto, vale a dire Dubois del Nantes. Ancora giovane (ha solo 22 anni), Tete potrebbe essere un buon profilo su cui scommettere, considerato poi che non costerebbe molto, magari non con l'intento di farne (perlomeno subito) un titolare. Considerato chi è il suo agente, l'Italia e la Serie A sono nel suo destino. Vediamo se sarà o meno l'Inter, eventualmente, ad accoglierlo...

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)