Breaking News
  • Stadio Roma, nove arresti: progetto congelato? Le parole di Pallotta
    © Getty Images

Stadio Roma, nove arresti: progetto congelato? Le parole di Pallotta

Ha parlato anche il procuratore di Roma, Ielo: "Il club giallorosso non c'entra nulla"

STADIO ROMA ARRESTI PARNASI PALOZZI ANZALONE TONINELLI PALLOTTA IELO - AGGIORNAMENTO ORE 15.40 - Paolo Ferrara ha annunciato su Facebook l'intenzione di autosospendersi dal Movimento 5 Stelle: "Chi ha sbagliato pagherà - le sue parole -. Io sono sereno ed estraneo alla vicenda perché non ho nulla da nascondere. Ho fiducia nella magistratura e spero che si faccia chiarezza al più presto. Ho deciso di autosospendermi dal M5S".

ORE 13.22 - Arrivano anche le dichiarazioni del presidente della Roma, James Pallotta: "L'inchiesta non ci riguarda. Società in vendita? Mai detto"

ORE 12:15 - Le parole del procuratore Ielo

ORE 11:45 - Baldissoni entrando in Lega: "Non sappiamo ancora niente, lo abbiamo appreso questa mattina dalle agenzie".

ORE 11:30 - La conferenza, inizialmente programmata per le 12:00, potrebbe slittare.

ORE 11:15 - Arrivano anche le parole di Salvini, Ministro dell'Interno: "Chi stava lavorando alla costruzione dello stadio della Roma lo conosco personalmente come una persona perbene. Ora è nelle patrie galere, non si conosce mai una persona fino in fondo, spero possa dimostrare la sua innocenza".

ORE 11:00 - Il progetto stadio congelato? Ancora non ufficialmente.

10.39 - "Chi ha sbagliato pagherà". Torna a parlare la sindaca Virginia Raggi, alla luce degli arresti di stamattina in merito all'indagine che coinvolge lo Stadio della Roma. "Noi siamo dalla parte della legalità. Aspettiamo di leggere le carte sappiamo che alle 12 c'è una conferenza stampa della procura al momento non esprimiamo alcun giudizio. Se è tutto regolare, spero che progetto stadio possa andare avanti", le parole della prima cittadina di Roma riportate da 'Il Messaggero'.

ORE 10.15 - Sono ore calde queste nella Capitale.

In attesa della conferenza indetta dalla Procura, il Comune di Roma è pronto a sospendere il progetto dello Stadio della Roma. Questo è quanto riferisce 'Il Messaggero'

ORE 9.34 - "Siamo molto preoccupati": si apre così la breve intervista che Danilo Toninelli, ministro delle Infrastrutture, ha concesso ai microfoni di 'Radio Anch'io'. "Non ho informazioni particolari per fare commenti. Ribadisco la battaglia che il Movimento 5 Stelle ha fatto per far sì che la colata di cemento, che doveva cadere secondo il primo progetto del Pd, fosse enormemente limitata, e questo è stato un successo".

Stamattina i Carabinieri, coordinati dalla Procura di Roma, hanno arrestato nove persone nell'ambito dell'indagine su un'associazione a delinquere finalizzata alla commissione di condotte corruttive e di una serie di reati contro la Pubblica amministrazione in merito al progetto legato allo Stadio della Roma. Tra gli arrestati figurano i nomi di Luca Parnasi (proprietario della società Eurnova che sta realizzando il progetto), Adriano Palozzi (vicepresidente del Consiglio Regionale) e Luca Lanzalone (presidente Acea). Alle ore 12 è stata indetta una conferenza stampa dal procuratore aggiunto di Roma Paolo Ielo dove verranno forniti maggiori dettagli in merito alla questione. 

Una pessima notizia per la Capitale ed i tifosi giallorossi che arriva poche ore dopo il post su 'Facebook' della sindaca Virginia Raggi: "Lo stadio a Tor di Valle si avvicina. Voglio aggiornarvi: ieri a mezzanotte è scaduto il tempo per presentare osservazioni al progetto. Ne sono arrivate 31. E già da questa mattina ci siamo messi al lavoro per rispondere nel merito. Non perdiamo tempo. Quest'opera - che noi abbiamo modificato ottenendo il taglio delle cubature di cemento e aumentando il verde - porterà nuovi posti di lavoro e migliorerà la vita degli abitanti nel quadrante sud della città. Tutti i cittadini potranno leggere la documentazione della Conferenza dei servizi sul portale di Roma Capitale. #UnoStadioFattoBene, un progetto unico, innovativo, moderno e rispettoso dell’ambiente perché ecosostenibile ma al tempo stesso tecnologicamente all’avanguardia. Vogliamo che il sogno dello stadio a Tor di Valle diventi presto realtà".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)