Breaking News
  • Real Madrid, dalla retrocessione al Mondiale: chi è Julen Lopetegui
    © Getty Images

Real Madrid, dalla retrocessione al Mondiale: chi è Julen Lopetegui

Alla scoperta del tecnico che eredita la panchina di Zidane

REAL MADRID LOPETEGUI / Toccherà dunque a Julen Lopetegui raccogliere la pesante eredità di Zinedine Zidane al Real Madrid. Una vera e propria sorpresa, soprattutto a pochi giorni dal via al Mondiale in cui Lopetegui guiderà la Spagna con cui ha da poco rinnovato il proprio contratto. Troppo forte però il richiamo dei campioni d'Europa (per la terza volta consecutiva) che si affidano a lui, classe 1966, per allungare il ciclo trionfale.

E, tra l'altro, si tratta di un ritorno.

Dopo la sfortunata avventura chiusa con la retrocessione col RayoVallecano nella stagione 2003/2004, la prima da allenatore dopo il ritiro, Lopetegui aveva infatti guidato il RealMadridCastilla, la formazione B del Real, nell'annata 2008/2009 dopo essere stato anche capo degli osservatori 'merengues'. Dal 2010, poi, la trafila nelle selezioni giovanili della Spagna: Under 19, Under 20 e quindi Under 21 nella stagione 2013/2014 con cui vince l'Europeo di categoria.

Ed ecco dunque la grande chance in un club di prima fascia: è il Porto a chiamarlo nel 2014. Ma dopo una stagione e mezza senza titoli, a gennaio 2016 viene esonerato con i 'Dragoes' al terzo posto. Quindi un'altra panchina pesante come quella della Spagna, che dopo l'Europeo francese viene lasciata libera da Vicente Del Bosque. In Russia, nonostante il rinnovo di poche settimane fa, chiuderà la sua avventura biennale: c'è il Real Madrid ad attenderlo.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)