Breaking News
  • VIDEO CM.IT - Juventus Women: la gioia scudetto di Rosucci, Lenzini e Franssi
    © Getty Images
  • VIDEO CM.IT - Juventus Women: la gioia scudetto di Rosucci, Lenzini e Franssi
    © Getty Images
  • VIDEO CM.IT - Juventus Women: la gioia scudetto di Rosucci, Lenzini e Franssi
    © Getty Images

VIDEO CM.IT - Juventus Women: la gioia scudetto di Rosucci, Lenzini e Franssi

Le dichiarazioni al Media Day della Continassa delle giocatrici bianconere dopo la conquista del primo tricolore

JUVENTUS FEMMINILE ROSUCCI - C'è un'altra Juventus ad esultare. Non solo l'undici di Massimiliano Allegri che ha conquistato il settimo scudetto consecutivo: anche la formazione femminile, vincendo domenica sera ai rigori lo spareggio contro il Brescia, si è fregiata del titolo di campione d'Italia. Una vera e propria impresa per il gruppo allenato dalla Guarino, che ha centrato subito l'obiettivo massimo da esordiente dopo la nascita della Juventus Women appena la scorsa estate. Al Media Day, organizzato quest'oggi per omaggiare le nuove campionesse d'Italia nella nuova sede della 'Vecchia Signora' alla Continassa, c'è stata anche la rapida incursione del Ceo Beppe Marotta, che ha salutato affettuosamente Sara Gama e compagne.

Martina Rosucci, una delle big bianconere, ha raccontato le sue emozioni a tre giorni dal trionfo di Novara: "Vincere lo scudetto con la mia maglia del cuore è stata un'emozione grandissima e indescrivibile. Siamo partite dal nulla, non era facile creare un gruppo così compatto e affiatato - ha detto la 26enne centrocampista juventina e della nazionale azzurra ai giornalisti presente tra cui l'inviato di Calciomercato.it - Con il passare del tempo questo sogno è diventato realtà e il momento difficile arrivato dopo le 17 vittorie consecutive ci ha aiutato poi per avere più forza e consapevolezza nei nostri mezzi. La società non ci ha fatto mai mancare nulla, c'è grande organizzazione, è un vero e proprio lavoro. Con il Brescia è stata la mia miglior partita, mentre il gol più bello certamente contro la Fiorentina.

L'hashtag "#ASFREGIO" sui social? Non lo so neanche io il vero significato (ride, ndr)... Qualcuno ha parlato troppo e fuori luogo: però è un motto di gruppo, non solo polemico".

Juventus femminile campione d'Italia: le parole di Rosucci, Lenzini e Franssi

Anche la giovanissima Martina Lenzini è stata una delle grandi protagoniste della cavalcata tricolore delle ragazze bianconere: "Al termine dei rigori con il Brescia ero felicissima, ho iniziato a correre, quasi mi esplodeva il cuore. Non riesco a smettere di sorridere in questi giorni - ha dichiarato la 19enne laterale difensiva - Durate i rigori ho avuto un po' paura, fortunatamente è andata bene. Sembravo una bambina con gli occhi a cuoricino quando ho realizzato di essere una giocatrice della Juve. Mi tremava la mano quando ho firmato il contratto...".

Infine, anche le reti (10 stagionali) di Sanni Franssi sono state determinanti per la conquista dello scudetto bianconero: "Abbiamo fatto un lavoro pazzesco, è stata una grandissima emozione vincere questo campionato alla mia prima stagione in Italia. Sono felice di essere qui alla Juve, c'è un grande gruppo, ho legato molto con le mie compagne anche fuori dal campo - le parole dell'attaccante finlandese classe '95 - E poi a Torino mi trovo bene e sono felice. La Champions League la prossima stagione? Faremo del nostro meglio, sicuramente. Sarà interessante confrontarci con le squadre più forti d'Europa. Sarà una bella sfida: per l'esperienza che ho, sono fiduciosa che faremo bene". Al termine della sessione di interviste, tutte in campo per l'allenamento agli ordini di mister Guarino: clima di festa, cori, "balletti" e scherzi alla prima seduta da campionesse d'Italia interamente aperta ai giornalisti.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)