Breaking News
  • Inter, Branca: "Non rinnego nulla, sul 'caso' de Vrij..."
    © Getty Images

Inter, Branca: "Non rinnego nulla, sul 'caso' de Vrij..."

L'ex dirigente nerazzurro ha parlato della gara contro la Lazio

INTER LAZIO BRANCA / Torna a parlare Marco Branca. L'ex dirigente dell'Inter ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla stagione dei nerazzurri e sul big match di domenica contro la Lazio: "E' stato un bel campionato che ha permesso ai tifosi di vivere con un po' di patema quasi fino alla fine per lo scudetto e fino al termine per la Champions e la lotta salvezza - le sue parole a 'Radio Incontro Olympia' - Inter? Non rinnego nulla della mia esperienza nerazzurra. Sono orgoglioso di aver partecipato a un'avventura meravigliosa dove ho collaborato a vincere quindici titoli. Farei dei torti a qualcuno se evidenziassi alcuni elementi che possono essere stati un rimpianto. Il primo che presi a parametro zero è stato Cambiasso, dopo di lui ne sono venuti tantissimi.

Ero certo delle capacità di Esteban, per il resto ha fatto tutto lui. Ho deciso di prenderlo e poi di concedergli il tempo necessario per integrarsi”.

LAZIO-INTER - "Non so che partita sarà, ma credo che non lo saprà nessuno fino a cinque minuti prima dell’inizio. Ci sono tante variabili a livello fisico e psicologico. E' una sfida che vale tantissimo ed è l’ultima di campionato. Non credo si possa dire qualcosa. Vicenda de Vrij? Bisogna sapere meglio i fatti in merito a queste vicende, ho letto che la Lazio era stata contattata a marzo dall'Inter. Credo che a prescindere dal comportamento, scorretto o no, dipenderà dalla Lazio se farlo giocare o meno. Credo che vada considerata la tutela del calciatore, lui non può decidere niente. Sono cose che devono decidere l'allenatore insieme alla società".

Calciomercato.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)