Breaking News
  • FOTO - Liverpool, il 'faraone' Salah conquista il British Museum
    © Getty Images

FOTO - Liverpool, il 'faraone' Salah conquista il British Museum

In attesa della finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool, gli scarpini dell'egiziano finiscono in mostra nella galleria dei faraoni del British Museum

LIVERPOOL SALAH SCARPE BRITISH MUSEUM - A circa una settimana dalla finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool, la 'Salahmania' d'oltre manica "prende piede". La notizia potrà far sorridere molti ma l'amore degli inglesi per il calcio rende unica questa storia.

Nel pomeriggio di oggi, in uno dei musei londinesi più famosi di sempre, il British Museum, sono apparsi in una teca vetrata gli scarpini di Mohamed Salah. Sì, avete proprio capito bene. Tra la Stele di Rosetta e la statua di Ramsete II, nella lunga galleria dei faraoni, hanno trovato uno spazio speciale gli scarpini dell'egiziano più famoso della storia del calcio.

Il bomber della Premier League, che sabato 26 maggio cercherà di portare sul tetto d'Europa il suo Liverpool, è ormai diventato un'icona globale e può vantare anche questo 'riconoscimento'. Certamente ci si poteva aspettare di tutto dall'arrivo di Momo nel calcio inglese, eccetto che le sue scarpe finissero in bella mostra.

"Abbiamo fatto un'emozionante nuova acquisizione! Per celebrare la stella del calcio egiziano Salah come capocannoniere di questa Premier League, mostreremo le sue scarpe insieme a oggetti dell'antico Egitto in vista della finale di Champions League”, si legge sull'account Twitter ufficiale del museo.

Mentre Neal Spencer, curatore del Dipartimento dell'Antico Egitto e Sudan del museo, ha tenuto a precisare il perché di questa scelta: "Gli scarpini raccontano la storia di un'icona egiziana moderna, che gioca nel Regno Unito, con un impatto realmente globale, e rientra nel nostro recente progetto di acquisire manufatti che raccontano la vita quotidiana dell'Egitto del 20esimo e 21esimo secolo".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)