Breaking News
  • Inter, da Perisic a Joao Mario: si può riaprire il dialogo con Mourinho
    © Getty Images

Inter, da Perisic a Joao Mario: si può riaprire il dialogo con Mourinho

Il tecnico dei 'Red Devils' ha aperto le porte al centrocampista reduce dall'esperienza al West Ham e potrebbe tornare a farsi sotto per l'esterno croato

CALCIOMERCATO INTER MOURINHO PERISIC JOAO MARIO / Nel prossimo calciomercato Inter estivo, se non prima, potrebbe riaprirsi il dialogo tra José Mourinho e il club nerazzurro da lui trascinato alla conquista del Triplete nel maggio 2010. Sono di oggi, infatti, le dichiarazioni del portoghese di totale o quasi apertura al connazionale Joao Mario, reduce dall'esperienza non positiva ma nemmeno completamente negativa al West Ham con la formula del prestito. Politichese patriottico o interesse reale quello dello 'Special One'? Vedremo, intanto però vanno registrate: "Mi piacerebbe che restasse in Inghilterra. Per lui sarebbe meglio, considerato che ha iniziato un buon processo di crescita e sarebbe giusto portarlo a termine. Un processo che potrebbe portarlo ad affermarsi nel calcio inglese. Buon profilo per il tuo United? Perché no.

Lui è uno che pensa e agisce velocemente, mi è sempre piaciuto".

Calciomercato Inter, da Joao Mario a Perisic a Martial: al tavolo con Mourinho?

L'Inter valuta Joao Mario una trentina di milioni di euro, cifra che le consentirebbe di evitare una dolorosa minusvalenza. Quella che certamente non rischia di fare con l'eventuale cessione di Ivan Perisic. Le ultime indiscrezioni di calciomercato dicono che l'esterno croato non è considerato incedibile al pari di Skriniar e Mauro Icardi, sulle cui permanenze non si può tuttavia mettere la mano sul fuoco. In sostanza che potrebbe andar via di fronte a una proposta convincente, ovvero per 35-40 milioni di euro. In scadenza nel 2022 e autore di una stagione da alti e bassi (come suo solito), il classe '89 ha buone possibilità di tornare un obiettivo concreto proprio dei 'Red Devils', che vanamente han provato a prenderlo (in forza di un accordo già raggiunto con lui) l'estate scorsa. Anzi, in Inghilterra sostengono che dal rifiuto di Suning ad oggi sia rimasto comunque uno dei grandi desideri di Mourinho. Considerato che c'è bisogno di aggiungere sostanza e qualità anche al reparto offensivo, per Perisic il Ds Ausilio potrebbe chiedere ancora una volta Martial, in uscita da Manchester e nel mirino pure della Juve.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)